Appunti di viaggio

mercoledì, agosto 29, 2012



Le vacanze sono definitivamente terminate. Niente più mare, niente più tuffi in piscina per sopravvivere ai caldi pomeriggi estivi, nessun altro viaggio all'orizzonte.
Adesso mi attendono solo libri, libri ed altri libri (con le pile ricaricate fortunatamente).
Ho trascorso le vacanze 2012 nel sud della spagna, in Andalusia.
Oltre a visitare posti fantastici ho mangiato molto bene, ho sperimentato una grande varietà tapas e devo menzionare in particolar modo un buonissimo ristorante a Cordoba e un vermut bevuto in un locale a Granada.
Potrei raccontarvi cosa e dove ho mangiato giorno per giorno, i posti che ho visto, ma non vorrei però rendere questo post un'interminabile susseguirsi di "il meraviglioso, la stupenda, l' assolata e calda, il buonissimo ecc..".
Non volendo però lasciarvi a bocca asciutta ho scelto un piatto tipico di Cordoba: il salmorejo, ovvero la risposta cordobana (si dirà così?!) al più famoso gazpacho.
La ricetta è molto semplice ma è un'idea fresca per questi ultimi sprazzi d'estate, potete servirla come primo piatto oppure come antipasto. Perfetta da preparare in anticipo, ma vista la semplicità anche all'ultimo minuto.



Salmorejo

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di pomodori maturi (io ho usato i canestrini)
100 gr di pane
30 gr di prosciutto crudo saporito (meglio se jamón serrano) in due fette spesse
1 cucchiaio di aceto
Olio
Sale
Pepe

Pulite i pomodori, spellateli e privateli dei semi. Tagliateli a pezzettini ed inseriteli nel frullatore insieme alle fette di pane e azionate il frullatore. Dopo aver ottenuto un unico composto mettetelo in una ciotola e passatelo con il frullatore ad immersione, otterrete una consistenza più cremosa.
Aggiustata di sale, pepe ed olio ed aggiungete l’aceto, dopodiché montatelo ancora per alcuni secondi.
Disponetelo nei bicchierini e guarniteli con il prosciutto tagliato a cubetti.

Oltre alla ricetta, vi lascio anche alcune foto:

Siviglia
Tarifa e l'oceano
Granada e l'Alhambra vista dall'antico quartiere arabo della città
Granada, l'Alhambra
Granada, l'Alhambra
Granada, l'Alhambra
Cordoba, La Mezquita
Cordoba, ristorante Regadera
Siviglia, Alcazar



You Might Also Like

3 commenti

  1. Ciao! :) Che bella vacanza che hai fatto, bentornata! :) Le foto sono magnifiche, complimenti! Non ho mai provato il salmorejo, grazie per la ricetta, deve essere molto buono! Quanto alla fine dell'estate, io ne sono contenta solo metereologicamente parlando perché non amo l'afa.. ma per il resto... bah! vabbè, almeno abbiamo ricaricato le pile, no?! ;) Un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Quel cucchiaio mi sa che cerca la mia bocca rimasta aperta per le meraviglie che ci hai mostrato :D
    *
    Cla

    RispondiElimina
  3. Queste meraviglie ce le ho nel cuore. Tante le volte che ci sono andata accompagnando gruppi e non sono mai riuscita a restare indifferente nonostante fossi lì per lavoro. E' un terra che incanta e lo fa per sempre. Grazie per avermela ricordata. Un bacio grande, Pat

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe