Pizza con uva passa e acciughe

giovedì, settembre 06, 2012


Sembra che l’estate sia finita e le vacanze pure.
Allo stesso tempo però, settembre, come ogni anno porta con sé aria di festa. Infatti, nel paesino tra le colline toscane dove vivo, tra rievocazioni storiche e festeggiamenti in onore della patrona, le prime due settimane del mese sono le più animate di tutto l’anno. Tutti questi festeggiamenti danno quasi l’illusione di essere ancora in vacanza .
Non mi sento quindi ancora pronta a credere che il bel tempo e le lunghe serate siano finite (anche se sto indossando una maglia a maniche lunghe!).
La nota positiva delle temperature esterne è che posso finalmente accendere il forno, che credo cominci a pensare che mi sia dimenticata della sua esistenza. Scusa forno, ma con il caldo che è stato proprio non ce l’ho fatta ad usarti come avrei voluto. Proprio in questi giorni ho deciso di riaccenderlo per preparare questa pizza da utilizzare tagliata a piccole striscioline come aperitivo per una delle ultime cene in giardino.


Pizza con uva passa e acciughe salate

Ingredienti per 4 persone:

360 gr di pasta per la pizza
1 cucchiaio di uva passa
9 acciughe salate
2 rametti di rosmarino
10 pomodorini ciliegini
Sale
Olio

Sciacquate le acciughe tagliatele a meta e togliete le lische. Spezzettatele grossolanamente. Lavorate la pasta su un piano infarinato incorporando le uvette e metà delle acciughe. Ponete l’impasto in una ciotola, copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare per 30 minuti.
Nel frattempo pulite e tagliate a metà i pomodorini.
Dopo aver fatto riposare l’impasto stendetelo all’altezza di 1 cm e disponetelo su una placca da forno. Condite con poco sale e un filo d’olio.
Infornate a 200° per 15 minuti, dopodiché distribuite i pomodorini e le acciuge restanti ed infornate di nuovo per altri 10-15 minuti.

You Might Also Like

5 commenti

  1. Buonissima, che bella idea! :D Complimenti, la proverò! Un bacione :)

    RispondiElimina
  2. acciughe e uva passa?????
    ma quanto sei avanti? mai provato in vita mia un abbinamento simile, eppure mi incuriosisce. domenica che è il giorno dedicato alla pizza ci provo. rubo un pezzetto di pasta al mio fidanzato e vado di acciughe e uvetta come se piovesse!
    belli i festeggiamenti.. da noi invece dopo il palio del 18 agosto si "rivive" per il we del 1-2 novembre con la festa del crastatone..
    un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facci sapere!!Le feste nei paesini hanno sempre un fascino particolare!

      Elimina
  3. mi sembra un ottimo abbinamento!! finalmente possiamo riaccendere i forni!! :)

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe