Gazpacho di melone

giovedì, agosto 02, 2018

Immagine con bicchierino contenente gazpacho di melone


Come ogni anno, il blog si prende una pausa, o meglio ce la prendiamo noi. Il blog vive di vita propria e voi potete continuare a sfogliare le sue pagine virtuali alla ricerca di ricette adatte anche alla calura estiva, mentre noi stacchiamo la spina per un po’.

Di smettere di cucinare però non se ne parla. In questo momento, le mie vacanze casalinghe mi stanno spingendo verso una deriva da massaia alquanto preoccupante. Sto cercando di mettere l’estate in barattolo ed ho già prodotto marmellata di prugne e pomarola, mentre in programma ci sono ancora il dado vegetale e l’aceto aromatizzato.  Mentre io produco le provviste per l’inverno in attesa di trascorrere tre giorni sul Monte Amiata, la sorella si avventurerà a sud alla scoperta di Matera e del Cilento.

Per il momento vi salutiamo con una ricetta che sa di estate, che non necessita dei fornelli e lunghi tempi di preparazione. Il gazpacho di melone ha sempre attirato la mia curiosità tanto che questa ricetta proviene da un vecchio copia-incolla fatto sul mio storico file “ricette da provare”. Appunto talmente vecchio che purtroppo non riporta la fonte. Alla ricerca di ispirazione, la mia attenzione si è di nuovo posata su questa ricetta sia per la presenza dell’avocado oltre ai due ingredienti principali, melone e pomodoro, sia per l’aromatizzazione fatta con l’angostura. Il risultato non ha tradito le aspettative: un piatto fresco, pieno di gusto da presentare sia come antipasto servito in dei bicchierini o come primo.
Chiara

Immagine con: melone, pomodoro, avocado e angostura


Gazpacho di melone

Ingredienti per 4 persone (mini porzioni):
200 g di polpa di pomodoro
100 di pomodoro
Un pizzico di peperoncino in polvere
Sale
Olio extravergine d’oliva
Un goccio di Angostura
½ avocado
½ lime
1 cipollotto fresco
Una costa di sedano

Privare il melone e il pomodoro della buccia e dei semi. Tagliarli entrambi a pezzetti ed metterli nel bicchiere del frullatore ad immersione. Unire il sale, il peperoncino, l’angostura ed un cucchiaio di olio d’oliva. Frullare il composto per un minuto circa e conservare da parte.
In seguito, frullate l’avocado con il cipollotto e il succo del lime, unite al composto melone-pomodoro e frullate tutto assieme, in modo che i due composti si amalgamino. Aggiustate di sale. Lasciate riposare in frigo per un’ora. Servite il gazpacho con delle fettine di sedato tagliato sottilmente.

You Might Also Like

0 commenti

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe