Vellutata di finocchi e spezie

mercoledì, gennaio 16, 2019



Le feste natalizie, le luci di Natale, gli addobbi lungo le strade sono stati riposti nelle soffitte della mente e delle nostre case. Quest’anno la pausa natalizia è stata più lunga e ci siamo prese più tempo rispetto agli anni scorsi per riorganizzarci. Con il nuovo arrivato, che riempie le giornate di Chiara, i ritmi sono diversi ed anche la cucina del blog si sta riorganizzando secondo diverse priorità e tempistiche. Organizzazione quindi è la nostra parola del 2019, ne parliamo anche nella newsletter in arrivo.

Dopo le grandi abbuffate siamo tornate in cucina con preparazioni più semplici, meno complesse e meno caloriche. Il freddo che è appena arrivato ci ha fatto venire voglia di zuppe e vellutate, ultimamente grandi assenti su queste pagine. Solo su queste pagine, perché se guardo il menù settimanale appeso al frigo, posso rendermi conto che di minestre e vellutate si compongono molte delle mie cene. Le vellutate hanno anche un grande vantaggio: possono essere preparate in grandi quantità e surgelate in modo da diventare delle grandi alleate di una neomamma e di una pendolare alle prese con schiscette e pranzi in ufficio.

La vellutata di finocchi rende omaggio ad un ortaggio che spesso non sappiamo come cucinare. A questo si aggiunge il gusto del porro e la cremosità delle patate. La curcuma dona un bel colore giallo e una nota speziata leggera e non invasiva.   
Marta


Vellutata di finocchi e spezie


Ingredienti per 4 persone:

920g di finocchi (2 finocchi grandi)
250g di patate
2 porri
1 l circa di brodo vegetale
1 ½ cucchiaino di curcuma
½ cucchiaino di zenzero in polvere
Sale
Olio extravergine d’oliva
Pane fatto a cubetti per decorare
Una manciata di mandorle

Pulite i finocchi e tagliateli a spicchi non troppo grossi. Pelate le patate e tagliatele a tocchetti. Pulite i porri e affettateli fino ad arrivare alla parte di colore verde chiaro. In una pentola fate scaldare un filo d’olio ed in seguito unite i porri. Una volta appassiti unite le patate e mescolate il tutto. Dopo qualche minuto unite anche i finocchi e aggiustate di sale. Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno in modo da far insaporire ed in seguito aggiungete il brodo vegetale in modo che vada a fare il filo con le verdure.
Coprite con un coperchio e lasciate andare fino a che le verdure non saranno cotte. Aggiustate di sale se necessario e aggiungete la curcuma e lo zenzero. Lasciate insaporire ancora per qualche minuto dopodiché togliete dal fuoco e  frullate il tutto con l’aiuto di un minipimer in modo da ottenere una vellutata dalla consistenza liscia. Servite nei piatti e decorate con crostini di pane e le mandorle tritate in modo grossolano.

You Might Also Like

1 commenti

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe