Baci di dama salati

mercoledì, settembre 13, 2017

Baci di dama salati, ripieni di formaggio e fichi

I baci di dama sono dei piccoli dolci piemontesi, la cui paternità è contesa da due fazioni, tra chi vuole siano nati a corte dei Savoia e chi invece sostiene siano originari di Tortona. I baci di dama tradizionali sono composti da due frollini realizzati con di farina di mandorle (o nocciole) farciti con il cioccolato. Due persone con un po’ di senno avrebbero prima provato e proposto la versione classica e poi da lì sarebbero partite per rivisitazioni ed esperimenti. Ovviamente quelle persone non siamo noi, che invece ci siamo cimentante nella versione salata dei baci di dama.
Questi finger food, con ripieno di fichi, li abbiamo preparati la scorsa domenica, in occasione di un pranzo in famiglia. Siamo partite dalla ricetta base dei baci di dama, abbiamo apportato le modifiche, utilizzando la farina di noci per il frollino e i fichi raccolti dal babbo nel suo orto per farcirli. Al momento dell’assaggio siamo rimaste perplesse se pubblicare o meno la ricetta, in un primo momento ci è sembrato che il burro del frollino coprisse gli altri sapori. E’ stato sufficiente attendere la cena, per ricrederci, entrambe. Devono raffreddare bene per dare il meglio di sé, il nostro consiglio è quindi di preparare i biscotti il giorno prima e farcirli in seguito.

Di cose successe: mentre scrivo di questa ricetta Chiara è in volo per un viaggio che la terrà lontana per le prossime settimane. Alla base, a difendere il fortino ci sono solo io, senza la supervisione della sorella grande. Per la prima volta un articolo andrà online senza il doppio controllo a cui entrambe ci sottoponiamo. Siate buoni con me ;)

Marta

ingredienti dei baci di dama salati

Baci di dama salati

Ingredienti per 20 pezzi:
100 g noci
100 g farina 00
100 g burro
70 g parmigiano reggiano
20 ml vino bianco

160 g formaggio spalmabile
70 g fichi 

Tritate le noci in modo da ottenere una farina. Lavorate le farine, il formaggio parmigiano, la farina, il burro e il vino bianco con le punta delle dita in modo da non scaldare troppo il burro. Una volta ottenuto una palla omogenea riponetela in frigo per un’ora, rivestita dalla pellicola alimentare. Dopodiché formate delle palline piccole della dimensione di una nocciola, schiacciale leggermente e disponetele su una teglia rivestita di carta forno.
Cuocete in forno già caldo a 160° per circa 20 minuti. Lasciate raffreddare bene, anche per una notte intera.
Preparate la farcia amalgamando assieme il formaggio spalmabile e la polpa dei fichi.
Componete i baci spalmando la farcia su metà dei frollini ed infine unite le restanti metà dei biscotti.

You Might Also Like

1 commenti

  1. Adoro i baci di dama classici, devo nasconderli in casa per non vederli e divorarli in pochi minuti... quelli salati non li ho mai provati ma l'aspetto è decisamente appetitoso! Bella ricetta... A presto LA

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe