Torta invisibile di zucchine

giovedì, giugno 28, 2018

Foto di torta invisibile di zucchine


Concedersi tempo.
Lo scorso fine settimana mi sono concessa tre giorni di riposo. A differenza di Chiara, io ho costruito una lunghissima "to do list" di cose da fare, che però ho disatteso in modo organico punto per punto. Avevo messo in ponte pure il fatidico cambio armadio, perché i maglioni di lana mal si intonano con le camicette leggere. Oltre al fatto che  chiudere i cassetti diventa ogni giorno più difficile. Non ho spuntato la lista, ma mi sono concessa del tempo. Del tempo per riposarmi, leggere, vedere spezzoni di una vecchissima serie tv (che conosco a memoria).
Quello a cui non ho rinunciato, nel mio disattendere i programmi, è stato cucinare, ho cucinato per me ma  anche per altri. Apro parentesi; un giorno dovremmo approfondire questa cosa del cucinare solo per uno, non so a quale categoria apparteniate, ma c’è chi se deve cucinare solo per se non si “coccola” ed io lo trovo un grande errore. Ho cucinato quindi, dicevamo, e su 5 pasti in 3 erano presenti le zucchine. Quelle dell’orto del babbo e quelle del fruttivendolo di fiducia, perché il babbo la variante tonda non la vuol coltivare. Tra questi piatti c’è stata anche la torta invisibile di zucchine. Questa preparazione prende spunto dalla torta invisibile di mele, si compone di tanti strati sottili di zucchine, dove appunto la torta, ovvero l’impasto vero e proprio diventa “invisibile”. Per questa preparazione sono più indicate le zucchine tonde, rispetto a quelle a forma allungata. La torta si mantiene bene in frigo per qualche giorno, ed è adatta ad essere trasportata fuori casa.

Marta


Torta invisibile di zucchine con passaggi della preparazione


Torta invisibile di zucchine


Ingredienti per uno stampo da plumcake:
850 g zucchine
3 uova
40 g di parmigiano
120 g farina 00
100 ml latte
3 cucchiai di olio
Basilico
Sale e pepe
Olio extravergine d’oliva

In un ciotola mescolate le uova con la farina e il parmigiano, quindi unite a poco a poco il latte e i 3 cucchiai di olio. Insaporite con sale, pepe e il basilico tritato grossolanamente. Affettate sottilmente le zucchine, meglio se con l’aiuto di una mandolina. Salatele in superficie e lasciate che perdano un po’ di acqua.
Unite le fettine di zucchina alla pastella precedentemente preparata, tenete presente che la pastella è appena sufficiente per "sporcare" la verdura.
Versate il tutto in uno stampo da plum-cake ricoperto di carta forno e livellate bene, in modo da non lasciare spazi vuoti.
Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa un ora, con l’aiuto di uno stecchino controllate la cottura, la volta in cui estraendolo risulterà asciutto, sfornate la torta, lasciatela riposare e servite.

You Might Also Like

3 commenti

  1. No ma che spettacolo!
    Sfrutterò parecchio l'orto della vicina, quest'anno.. .;)

    RispondiElimina
  2. Mi puo dirmi quanto olio bisogna mescolare con le uova e la farina, per favore?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buondì, 3 cucchiai di olio. Dalla ricetta non si capiva, adesso abbiamo aggiornato il testo, grazie per la richiesta!! A presto

      Elimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe