15 minuti in cucina: spaghetti con ciliegini caramellati

giovedì, giugno 13, 2019


Piccoli, rossi, succosi.
I primi pomodori iniziano a far capolino sui banchi di mercati e supermercati. Sì lo so, magari è tutto l'inverno che li trovate, ma adesso inizia ad essere il momento di comprarli e metterli in tavola. Un po' come il cambio armadio, dove maglioni pesanti fanno posto ai vestiti fioriti, così nei cassetti del frigorifero i cavolfiori e tutti i loro parenti fanno posto ai primi pomodori. 
Come il vestito di cotone leggero mal si abbina all'inverno, i pomodori iniziano in questo periodo ad avere un senso nei nostri piatti.

Per quel che mi riguarda, la cosa che più mi è mancata in questi mesi freddi è stata la pasta al pomodoro. Proprio a me, la ex signorina pasta in bianco, è mancato quel condimento veloce che offre avere i pomodori buoni a portata di mano. A salvarmi ci sono stati la conserva della mamma e i miei pomodori confit congelati, ma adesso non vedo l'ora di declinare la pasta al pomodoro in mille varianti.

Il primo sugo rosso della stagione è stato questo: spaghetti con pomodori caramellati ed una pioggia di ricotta fresca.

Un piatto veloce, che non richiede troppo tempo ne una grossa esperienza ai fornelli. Servono solo buoni ingredienti. Nel tempo che l'acqua bolle e la pasta si lessa, voi nella padella dove poi tufferete gli spaghetti scolati, caramellerete i pomodori con l'aceto balsamico e lo zucchero di canna. A fuoco medio, i pomodori inizieranno ad ammorbidirsi e rilasceranno il succo che poi avvolgerà lo spaghetto. La ricotta fresca dovrà essere mischiata al parmigiano, e passata nello schiaccia patate per ottenere l'effetto pioggia. Passaggio da fare una volta servita la pasta nel piatto. Il calore della pasta scioglierà il formaggio dando ulteriore viscosità agli spaghetti.
In 15 minuti metterete in tavola un piatto da leccarsi i baffi.
Marta


Spaghetti con ciliegini caramellati e ricotta


Ingredienti per 4 persone:
400 g di spaghetti
600 g di pomodorini ciliegini
1 spicchio d’aglio
3 cucchiaini di zucchero di canna
5 cucchiai di aceto balsamico
Olio extravergine d’oliva
Sale e pepe

100 g di ricotta fresca di mucca
4 cucchiai di parmigiano grattugiati

Unite insieme la ricotta assieme al parmigiano. Aggiustate di sale e pepe e tenete da parte
Riempite una pentola capiente di acqua fredda e portate a bollore. Una volta a raggiunto il bollore, unite il sale e tuffate gli spaghetti.
Nel frattempo in una padella salta pasta, saldate un filo d’olio e fate insaporire con uno spicchio d’aglio. Unite i pomodorini tagliati a metà, spolverizzate con lo zucchero e bagnate con l’aceto balsamico. Salate e cuocete a fuoco vivo per cinque minuti.
Scolate gli spaghetti al dente, togliendoli prima qualche minuto prima del previsto, versate gli spaghetti nel condimento. Mantecate e terminate la cottura.
Servite nei piatti e decorate con la ricotta fresca, per ottenere l’effetto pioggia mettete il composto di formaggi nello schiaccia patate, schiacciate e fate uscire i pezzettini di ricotta.

You Might Also Like

0 commenti

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe