Floirless almond lemon ricotta cake

giovedì, giugno 06, 2019



Mi hanno regalato dei limoni. Piccoli e succosi. Con la buccia fine e profumata. La scusa perfetta per provare una nuova torta. Se poi il tutto si declina al plurale, ecco che fai la felicità di marito e familiari.
Il Marcus brontolone non ama particolarmente questo ingrediente nei dolci ma questa volta penso di avergli fatto cambiare idea. Tutti i torti non li ha: l'acidità del limone spesso stona con il resto ed è necessario saper calibrare bene gli ingredienti per far si che questo non accada. Se infatti il gioco di ruolo tra i vari ingredienti di un piatto funziona a dovere, le note fresche del succo di limone si combinano con le note dolci e burrose di un dessert. 
Per iniziare il marito ai dolci al limone ho scelto una ricetta di donna hay di qualche anno fa dove le note fresche di succo e scorza di limone si fondono con la ricotta e la farina di mandorle. La "floirless almond lemon ricotta cake" si presenta con una consistenza umida e morbida. Se riuscite ad aspettare, assaggiatela il giorno seguente; con il riposo i sapori dei vari ingredienti si amalgamano e diventano più intensi. 
Nell'impasto, come già anticipa il nome, è presente solo la farina di mandorle, per questo può costituire una valida alternativa per le persone celiache.
Chiara


Floirless almond lemon ricotta cake

Ingredienti per una tortiera da 24 cm:
120 g burro
180 g zucchero
1 limone (la scorza)
4 uova medie
240 g farina di mandorle
250 g ricotta
1/2 baccello di vaniglia
Zucchero a velo

Montate il burro assieme a: 100 g di zucchero, i semi di vaniglia e la scorza di limone, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Successivamente unite i tuorli, uno alla volta, continuando a sbattere. Aggiungete la farina di mandorle, avendo cura di amalgamare il tutto. Infine unite la ricotta
Montate gli albumi a neve ben ferma, aggiungendo gradualmente lo zucchero rimasto. Unite i bianchi all’impasto mescolando dall’alto verso il basso.
Versate il composto in una tortiera da 24 cm, rivestita di carta forno. Infornate, in forno ben caldo a 180° per 40-45 minuti.
Lasciate raffreddare e spolverate con lo zucchero a velo.

You Might Also Like

0 commenti

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe