Portobello Market

martedì, giugno 26, 2012



Non andate a Portobello il sabato. Ma se proprio ci volete andare cercate di seguire i miei consigli. Perdetevi nelle strade laterali e seguite la scia di profumi speziati che vi porterà dritta ad un negozio  piccolo piccolo, pieno di scatoline gialle contenenti spezie sconosciute. Date una sbirciata ad una libreria dove troverete soltanto libri di cucina e fermatevi anche per un caffè e o per un pranzetto nella “test kitchen” al suo interno. Qui, vi verranno proposti, a prezzi modici, i piatti presi dai libri in vendita.
Non vi fate scoraggiare dalla fila davanti a Hummingbird bakery, ma aspettate pazienti il vostro turno: cupcakes di ogni tipo e torte deliziose sono lì ad aspettarvi. Fotografate le case colorate che incontrerete durante la vostra passeggiata. Non limitatevi a visitare il mercato, ma spingetevi oltre in Westbourne Grove dove troverete molti negozi di abbigliamento, arredamento e di oggetti per la casa. Entrate da “Kitchen ideas” è stracolmo di utensili, piatti, pentole e stampi per cucinare. Amanti del bio e della cucina naturale non fatevi scappare “Daylesford”, e “Planet organic”, ne uscirete sorridenti e soddisfatti, per aver trovato l’introvabile!


Portobello Market
8-18 lunedì-mercoledì
9-13 giovedì
7-19 ven-sab
9-18 domenica
Portobello road W10
Notthing Hill, London

You Might Also Like

9 commenti

  1. :)
    conosco bene westbourne grove, ho abitato lì vicino per un anno e mezzo, gli odori delle cucine, i colori dei negozi, i locali...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella davvero quella zona!Il mercato era affollato, ma mi è piaciuto un sacco gironzolare nei dintorni!

      Elimina
  2. E' per me come Tiffany per la Hepburn.

    RispondiElimina
  3. Mi sembra quasi di essere già lì :)
    Segno tutto in vista di una spedizione futura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se tutto va bene ci saranno molti altri reportage come questo!!

      Elimina
  4. Quanto mi manca Londra. Se penso che solo un anno fa ero lì a godermi quel meraviglioso angolo di mondo. Sulla Hummingbird bakery ho parlato di recente pubblicando 2 ricette classiche dal libro omonimo. Ma non ci sono mai stata. La prossima volta non mi scappa di certo.
    Grazie per questo post nostalgico. Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il libro lo devo assolutamente comprare!!Devi provare i loro cupcakes, anche sono stata anche da primrose bakery e forse forse la preferisco!!Ma li devono studiare un pò più approfonditamente....

      Elimina
  5. Leggere questo post è stato come tuffarmi nei ricordi londinesi... che nostalgia! Complimenti per il tuo blog, che ho appena scoperto e che seguirò con grande piacere. A presto!
    Ilenia

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe