Torta ai lamponi per una sfida di fine estate

mercoledì, agosto 28, 2013


L’estate sta volgendo al termine e ad annunciarlo ci hanno pensato: le bandiere fuori la porta di casa che mi ricordano che le feste settembrine del paese dove vivo stanno per iniziare e la prima zucca arrivata pochi giorni fa dall’orto di mia nonna.
E’ quindi arrivato il momento di far ripartire questa cucina, che in realtà non si è mai del tutto fermata, riaprendo nel modo più morbido: con un dolce.
Qualche settimana fa mi è arrivato l’invito dell’estate: una cena a casa di Chiara a base di pizza.
Potrebbe sembravi un invito banale e poco importante se non sapeste che potrei vivere di sola pizza, era il mio piatto preferito da piccola e forse lo è ancora. Da brava mangiatrice di pizze mi reputo anche un’intenditrice (cosa non proprio vera perché finisco per mangiarne di pessime e trovarle passabili).
Se questo non bastasse dovreste anche sapere che ho preso in giro per giorni e giorni il padrone di casa, autore materiale della pizza (dall’impasto al taglio), non credendo nelle sue capacità.
L’invito era dunque questo: loro avrebbero messo la casa per il test della pizza, io avrei portato un dolce. L’idea iniziale era quello di un cheese-cake, che si è smaterializzato quando mi è tornata in mente una torta fallita a luglio a cui ho deciso di dare una seconda occasione.
La ricetta l’avevo scovata sul blog di Valeria, e il fallimento era dovuto ai miei innumerevoli cambiamenti (in realtà alla fine avevo mantenuto solo l’abbinamento lamponi e basilico). Questa volta sono stata più didattica, ho seguito la ricetta quasi alla lettera, ed il risultato non è stato un fallimento, anzi. In più ho aggiunto una crema di ricotta e cioccolato bianco per accompagnarla, terrorizzata all’idea che il mio dolce fosse archiviato come una torta da colazione.
Il risultato questa volta è piaciuto a tutti. La serata ha portato anche un altro successo: ho dovuto ricredermi sulle capacità del pizza man-padrone di casa e abbandonando definitivamente le prese di giro l’ho promosso a pieni voti al mio temibile test.


Torta con farina di mandorle, lamponi e basilico
Per la torta
200 gr di farina di mandorle
80 gr di farina 00
1  bustina lievito per dolci
110 gr di zucchero di canna +1 cucchiaio per spolverizzare il dolce
2 cucchiai di basilico tritato finemente
2 uova codice 00
290 ml di yogurt greco
1 cucchiaio di latte
125 gr di lamponi freschi

Per il topping
250 gr di ricotta
100 gr di cioccolato bianco
50 gr di yogurt greco

Imburrate e infarinate una teglia di 26 cm di diametro. In una ciotola, mescolate le due farine il  con lievito,lo  zucchero e il basilico, a parte sbattete le uova con lo yogurt. Unite gli ingredienti liquidi a quelli secchi, e versate l'impasto nella teglia. Prendete i lamponi e disponeteli su tutta la superficie del dolce, premendoli leggermente dentro l'impasto. Spolverizzate con il cucchiaio di zucchero e il sale, infornate per 30 minuti circa a 200°C, sfornate e lasciate raffreddare completamente.
Nel frattempo fate sciogliere a bagno maria il cioccolato bianco e lasciatelo raffreddare, dopodiché aggiungete la ricotta e lo yogurt a temperatura ambiente e mescolata lentamente.



You Might Also Like

17 commenti

  1. Che meraviglia lamponi e basilico, deve avere un profumo incredibile...brava....

    RispondiElimina
  2. Mi incuriosisce molto l'utilizzo del basilico, l'aspetto è meraviglioso, ma chissà che sapore particolare!
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anch'io sono rimasta subito colpita dall'abbinamento!!Devo dire che mi è piaciuto molto e che è già entrato a pieno diritto tra i must della cucina spontanea!

      Elimina
  3. Mi sembra che il dolce sia venuto buonissimo e sono contento per il padrone di casa che anhe la pizza sia stata all'altezza. Pizza che da buon napoletano adoro.

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pizza super all'altezza!Infatti sta diventando un tormentone a casa nostra!

      Elimina
  4. Dai, godiamoci gli ultimissimissimi giorni...anche se ormai qui a Milano, circola a tutte le ore una bella aria invernale.
    Non sarà certo il freddo a scoraggiarci!!! Questa torta ai lamponi la dice tutta...ottima, davvero!! Mi sembra molto buona e morbida. Non ho mai fatto una torta di lamponi, ma questa mi sta proprio invitando ** buona, buona, e ancora buona!
    Bravissima,
    buona giornata.
    Inco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Inco!La torta ai lamponi l'icando abbiamo fatta più volte, variando e modificando dosi ed ingredienti, ma questo è in assoluto il miglior risultato ottenuto. La crema di accompagnamento poi, si potrebbe mangiare a cucchiaiate da quanto è buona :))

      Elimina
  5. bentornata!!
    lamponi e basilico mi pare un connubio niente male e posso solo immaginare che profumino ci fosse nell' aria..mm..
    per la pizza posso dirti che è la sola cosa che prepara immimarito. solo quella. e chiunque ci sia in casa deve tenersi alla larga dalla cucina. se poi pensi che comincia a preparare l' impasto il venerdì per mangiare la pizza la domenica sera, io sto un weekend lontana dalla cucina.. ma lui è il vero intenditore, quello che le pizze mediocri gli rimangono sullo stomaco e allora deve "sciacquarsi la bocca" ncon una pizza buona. un' altra. perchè quella cattiva NON VALE.
    -_-'
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora abbiamo una cosa in comune!Appena abbiamo messo piede nella nuova casa mi ha avvertito che si sarebbe preso a carico la preparazione della pizza e sarebbe diventato un super esperto. I presupposti per ora ci sono. Mitico ittumarito :)

      Elimina
  6. Ciao! Vi lascio qui un commento per farvi sapere che vi ho nominate per il Versatile Blog Award! Spero vi faccia piacere e che accettiate il premio, venite pure a leggere il post con tutte le info qui: http://granosalis.org/versatile-blogger-award/
    A presto e complimenti per questo bel blog (e per questa torta ai lamponi...come vorrei trovarli dei buoni lamponi spontanei!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille del premio!!Ci fa molto piacere, vengo subito a dare un'occhiata. u
      un bacio

      Elimina
  7. Il basilico nei dolci è stata una scoperta che ho apprezzato tanto anch'io... mi manca però l'accoppiata con i lamponi. Complimenti per il dolce e per il pizza-man :) Il mio prepara solo la pasta alla Norma, il resto gli è oscuro ahahah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei provarlo anche in altre preparazioni, per ora l'abbiamo accostato solamente ai lamponi. Alla fine non ti è andata poi male, era peggio se aveva come piatto forte la pasta all'olio ;)
      un bacione

      Elimina
  8. Ma che bella torta... sarà squisita, adoro i lamponi e adoro la farina di mandorle... buona, buona, buona!!!
    Simona

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe