Paté di lenticchie rosse e pepe rosa

martedì, gennaio 07, 2014


Siamo un po’ sbadate. Le cose facili evidentemente non ci piacciono, preferiamo piuttosto complicare anche quello che potrebbe sembrare un semplice acquisto. Lui era lì ad attenderci, ma abbiamo tentennato fino a quando non è diventato introvabile. Facciamo il giro delle librerie della zona, con un certo orgoglio ci dirigiamo dalle commesse per chiedere del famoso libro, vorremmo quasi aggiungere “sa anche noi facciamo parte di questo gruppo dell’MTC”, poi però la timidezza ha la meglio. Niente da fare “L’ora del patè” non si trova da nessuna parte. Amazon non da segni di vita e Libreria universitaria ci lascia a piedi, per poi ripensarci poco dopo. Così prima di natale "IL" libro è arrivato nelle nostre mani. Dopo averlo sfogliato, rimirato e mostrato orgogliose a tutti gli altri componenti della famiglia, è partito subito il solito tormentone da nuovo acquisto. Quale ricetta provare? Una più buona delle altre, paté di carne, pesce e vegetariani accompagnati da crackers, grissini e burri aromatizzati. A placare la nostra indecisione sono intervenute tradizione e scaramanzia che ci hanno indirizzato verso il paté di lenticchie rosse e pepe rosa. Semplice, super veloce visto che le lenticchie rosse non hanno bisogno dell’ammollo e buono. Da rifare, anche se capodanno è ormai passato.


Paté di lenticchie rosse

180g di lenticchie rosse decorticate
½ L di brodo vegetale
30g di burro
1 scalogno
2 spicchi d’aglio
1 cucchiaio di pepe rosa
1 rametto di maggiorana
1 cucchiaio di marsala
olio extravergine d’oliva
sale

In una pentola, soffriggete l’aglio e la cipolla tritati in un poco d’olio. In seguito aggiungete le lenticchie, la maggiorana e il pepe e mescolate bene per insaporire il tutto. Abbassate la fiamma e aggiungete il brodo caldo a poco a poco e fate cuocere per 15 minuti. Quando le lenticchie saranno tenerissime,alzate la fiamma e fate asciugare gli eventuali liquidi. Infine unite il marsala e fatelo evaporare. Lasciate raffreddare le lenticchie e in seguito frullate il tutto per ottenere una crema omogenea alla quale aggiungerete il burro. È in questo modo oppure versarlo in uno stampo da plum cake o in stampini monodose e lasciarlo riposare in frigo per un paio d’ore prima di servirlo.



You Might Also Like

17 commenti

  1. Deve essere proprio squisita...Buon Anno!!!

    RispondiElimina
  2. Ma quanto è buono questo patè! Mi piace molto l'aggiunta di pepe rosa e il tocco di marsala!
    Buon anno!
    Isabel
    PS ma quanto mi piacciono gli stampini!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon anno anche a te!!
      Mi sa che questo sarà il primo dei tanti esperimenti che verranno presi direttamente da quel libro!!
      Gli stampini li ho trovati e presi per caso senza saper di preciso come utilizzarli...mi piacevano un sacco, sia per il colore sia per la forma!

      Elimina
  3. Fatto qualche natale fa, ricetta avuta direttamente dalla proprietaria... Una vera delizia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è vero buona davvero!!e perfetta per i pranzi delle feste, ma anche per una semplice cena tra amici!

      Elimina
  4. Ma quanto mi piace questo patè? Una delizia, e anche adattissimo a portare fortuna per il nuovo anno ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti!!!Nella scelta della ricetta è entrata in gioco anche la scaramanzia ;)

      Elimina
  5. Un patè decisamente non banale, ben equilibrato negli ingredienti.
    Buon 2014!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon 2014 anche a te cara Rossella!!!un bacio

      Elimina
  6. L'importante alla fine è essere riuscita a procurarsi questo bel libro!
    Ricetta semplicemente deliziosa!

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero?!Ci sentivamo così sfigate ad essere l'uniche senza!!è un libro bellissimo!

      Elimina
  7. Caspita quant'è cremoso! All'occhio ricorda un po' quella schifezza che era lo Spuntì :D
    Immagino (e spero) che non abbia niente a che fare per quanto riguarda il sapore, che dev'esser sicuramente buonissimo con le spezie che hai usato ;) piacciono molto anche a me le lenticchie rosse!
    Buon anno in super ritardo, e a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ma è tutta un'altra cosa credimi!!!Buon anno anche a te!

      Elimina
  8. che meraviglia! Ragazze, noi mangiamo lenticchie tutto l'anno...hai visto mai ahahahah
    :*
    grazie
    Cla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che inizierò anch'io...non si sa mai ;))

      Elimina
  9. Ecco, e io che non so mai cosa preparare con le lenticchie...proverò di sicuro :)

    Ps: ho appena scoperto il vostro blog, ma credo che questo sarà il primo di una luuuuunga serie di commenti!

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe