Zuppa di carote speziata

giovedì, novembre 19, 2015


Sotto gli alberi si estendono tappeti arancio e gialli, mentre le vigne sulle nostre colline si ricoprono di colori rossastri. L’arancio è il colore di questa stagione, la zucca abbonda sulle nostre tavole mentre gli alberi del caco sono carichi dei loro frutti maturi. Arancione proprio come questa vellutata, altro tormentone del periodo autunnale. Con i primi freddi infatti, compare nuovamente la copertina sul divano, la cucina economica accesa e i cibi “confortevoli”. Tra i miei personali cibi confortevoli ci sono sicuramente le zuppe, le minestre di verdura e le vellutate. Soprattutto la sera mi aggiro per la cucina con il regalo più utile degli ultimi anni: un minipimer ricevuto nel giorno del mio compleanno di qualche anno fa. Il mio fedele compagno mi segue nella crociata per trasformare qualsiasi tipo di verdura in una crema. Stavolta è toccato alle carote.
Carote di un bell’arancione vivo, insaporite con delle spezie e il latte di cocco. Ne è venuta fuori una vellutata carica di colore e sapore, semplice solamente nell’esecuzione. Cercate di utilizzare delle spezie profumate e di buona qualità, da queste dipenderà la buona riuscita di questo piatto. Per quanto riguarda le loro dosi regolatevi in base ai vostri gusti, quelle riportate sono indicative e possono essere tranquillamente aumentate o diminuite.



Zuppa di carote speziata
Tempo di preparazione: 15 min         Tempo cotturua:45 min

Ingredienti per 4 persone:

500g di carote
40 g di cipolla
1 l di brodo vegetale
1 spicchio d’aglio
1 cm di zenzero
2 cucchiaini di curry
1 cucchiaino di cumino
130 ml di latte di cocco

Pulite le carote e tagliatele a rondelle. In una padella con dell’olio fate soffriggere la cipolla tagliata a fettine e lo spicchio d’aglio. Aggiungete lo zenzero grattugiato, il cvurry, e il cumino. Lasciate ancora un minuto sul fuoco prima di aggiungere anche le carote. Unite le carote, mescolate bene e fate insaporire. Abbassate la fiamma e fate andare per 15 minuti con il coperchio. In seguito aggiungete il brodo caldo, aggiustate di sale e fate riprendere il bollore. Lasciate andare per una ventina di minuti. Dopodiché togliete dal fuoco, lasciate intiepidire e frullate il tutto con l’aiuto del minipimer. Rimettete sul fuoco, aggiustate di sale e pepe se necessario ed incorporate il latte di cocco.

Se siete curiosi di scoprire le ricette che non approdano su queste pagine, ciò che accade dietro le quinte e molto altro seguiteci qui!

Se non volete perdere gli aggiornamenti del blog iscrivetevi qui

You Might Also Like

3 commenti

  1. E vabbè dai, Chiara ti piace vincere facile !!! Racchiude in se l'autunno, i colori, il sapore, il calore, il gusto, è coccolosa per eccellenza! Viva le zuppe, le vellutate, le passate, le minestre e quant'altro... A presto!!!

    RispondiElimina
  2. Anche per me zuppe, vellutate e creme sono un must autunno/inverno! Mai fatta quella di carote, però.. molto male!!
    E le spezie mi piacciono da morire nelle zuppe; dovrò provarla!

    RispondiElimina
  3. un comfort food delizioso e solare, bellissima ricetta !

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe