Torta di mele e mascarpone

giovedì, gennaio 14, 2016


Resoconto di un esperimento andato a buon fine, potrebbe essere il titolo dell’immagine che vedete qua sopra. Sia la torta che le foto sono infatti un tentativo, del quale adesso posso considerarmi piuttosto orgogliosa. Il dolce è nato per caso dalla necessità di riutilizzare del mascarpone che stazionava in frigorifero. Cercando qua e là una ricetta adatta a soddisfare questa esigenza, mi sono subito resa conto che la quantità di mascarpone a disposizione non era sufficiente per preparare una qualsiasi di quelle ricette trovate. Così ho deciso di fregarmene beatamente dell’evidenza che mi sconsigliava di fare la torta, per entrare nella modalità esperimento. Ho improvvisato un po’ sperando di non ritrovarmi per le mani un dolce di quelli che ti strozzano al primo morso. Per fare la spavalda e sperare nel lieto fine, ho pure fatto qualche foto, da sottoporre poi al giudizio della fotografa di casa. Impacciata e maldestra mi sono ritrovata a salire su sedie e piano di lavoro per trovare l’angolazione giusta. La faccenda mi è sfuggita di mano tanto che qualcuno è tornato a casa, mentre io ero sempre intenta a fare la contorsionista davanti ad una torta che non prometteva niente di buono. Alla fine la torta è stata una vera scoperta: ha allietato la nostra colazione per diversi giorni, rimanendo umida e morbida all’interno. Idem per le foto, anche se con qualche appunto e bacchettata sulle mani, alla sorella sono piaciute.




Torta mele e mascarpone

Ingredienti:
200g di farina
150g di zucchero
140g di mascarpone
3 uova
2 mele
1 cucchiaio di semi di papavero
2 cucchiai di grappa
2 cucchiaini di lievito per dolci
zucchero a velo

In una ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero, dopodiché aggiungete il mascarpone, continuando a mescolare. Unite la grappa e i semi di papavero ed infine la farina setacciata. Sbucciate le mele, tagliatele a tocchetti e unite il tutto all’impasto. A parte montate gli albumi a neve dopodiché incorporateli delicatamente all’impasto.  Aggiungete il lievito e trasferite in una tortiera imburrata. Cuocete in forno caldo a 180 °C per 25 minuti. Una volta tiepida, spolverate la superficie della torta con dello zucchero a velo.




Se siete curiosi di scoprire le ricette che non approdano su queste pagine, ciò che accade dietro le quinte e molto altro seguiteci qui!

Se non volete perdere gli aggiornamenti del blog iscrivetevi qui

You Might Also Like

2 commenti

  1. un dolcissima torta per iniziare con il "piede" giusto la giornata, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso che essere d'accordo!Fare colazione con un dolce fatto in casa ha tutto un altro sapore. Un abbraccio

      Elimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe