Crostoni con burrata e cime di rapa

mercoledì, gennaio 27, 2016


Che io sia una buona forchetta, ormai penso si sia capito. Nessuno si stupirà quindi nel sapere che come regalo di Natale ho ricevuto un pranzo in un ristorante dove il menù è fisso e per l’occasione è stato scelto direttamente dalla sottoscritta. Agli “Attortellati” funziona proprio così: il primo che telefona per fissare può anche comporre il menù in base ai piatti a disposizione. Difficile scegliere quando le possibilità sono tante: tutti piatti semplici, ma con sapori genuini ed ingredienti provenienti dall’orto dell’azienda agricola annessa al ristorante. Avrei voluto un menù composto da un gran numero di portate per poter inserire tutte le cose che mi solleticavano il palato, visto che non è stato possibile, sarà di certo la scusa per tornare. Lungo la strada che ci avrebbe portati al ristorante, ci siamo fermati a San Galgano. Arrivati prima che si riempisse di turisti, c’eravamo solamente noi ed un gruppo di coreani alle prese con un servizio fotografico di abiti da sposa. Mentre la modella, incurante del freddo posava in abiti bianchi decisamente fuori stagione, ci siamo immersi nel silenzio e nel fascino di questa abbazia cistercense. La tappa successiva è stata Massa Marittima, dove i miei amici Riccardo e Francesca ci hanno fatto fare un breve tour del centro prima di recarci a pranzo. Pranzo che non ha deluso le mie aspettative: gli antipasti, i loro tortelli maremmani e il cinghiale in dolce e forte hanno ricompensato tutti i chilometri percorsi. Tra gli antipasti abbiamo assaggiato dei crostini dai quali ho tratto ispirazione per la ricetta che vi proponiamo oggi. Questi crostini cime di rapa e burrata, sono semplici da preparare, ma pieni di sapore se preparati con gli ingredienti giusti. Nella ricetta originale i due ingredienti vengono frullati insieme in modo da ottenere una salsina verde da mettere sul pane abbrustolito, la prossima volta penso che proverò anche questa versione. Trovo che l’abbinamento possa essere utilizzato anche per condire la pasta, sono sicura che ne verrebbe fuori un primo piatto di tutto rispetto.

Nota: del ristorante rurale gli "Attortellati" e delle loro salsiccette al limone vi avevamo già parlato qui.



Crostoni con burrata e cime di rapa

Ingredienti per 4 persone:

150g di cime di rapa al netto degli scarti
150g di burrata
4 fette di pane
1 spicchio d’aglio
1 pizzico di peperoncino
Sale e pepe
olio extravergine di oliva

Dopo aver lavato e pulito le cime di rapa, eliminando i gambi più duri, sbollentateli in acqua leggermente salata. Una volta morbidi, scolateli e una volta tiepidi, tagliateli con l’aiuto di un coltello. In una padella fate soffriggere uno spicchio d’aglio con dell’olio, in seguito aggiungete le cime di rapa. Mescolate bene, aggiustate di sale e aggiungete il peperoncino. Fate insaporire il tutto ed in seguito togliete dal fuoco. Conservate in caldo. Tagliate le fette di pane in tre, in modo da ottenere 12 crostini e passateli in forno caldo a 150 °C per qualche minuto. Una volta fuori dal forno, spalmateli con abbondante burrata, distribuite al di sopra le cime di rapa. Completate con un filo d’olio e del pepe macinato fresco.


Se siete curiosi di scoprire le ricette che non approdano su queste pagine, ciò che accade dietro le quinte e molto altro seguiteci qui!

Se non volete perdere gli aggiornamenti del blog iscrivetevi qui

You Might Also Like

5 commenti

  1. Questo è uno degli abbinamenti che amo di più! Burrata e cime di rapa e il crostone da porca figura (cit.) è assicurato!
    W i crostoni, salva-cena del mio cuore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si verissimo!rientrano alla grande nella categoria da porca figura :)
      Con questi minimo sbattimento e successo assicurato!

      Elimina
  2. allora a qualcosa instagram serve!!!
    ho visto la vostra foto lì e mi sono fiondata, perché sabato sono stata agli attortelllati... e la mia vita non sarà più la stessa! che posto fantastico! che cibo fantastico!
    e voi avete fatto bene a rifare alcune loro ricette. anch'io volevo, solo che vorrei rifare le cotiche trippate cosa per la quale ci vogliono ore e ore :-)
    comunque, bellissimo accostamento e bella scelta.
    ndr ho lo stesso tagliete. ho lo stesso asciughino. adoro le cime di rapa. che famo, copiamo? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posto meraviglioso!Difficile trovarne altri così, gli ingredienti che usano sono tutti di prima qualità e a km 0, dalle verdure ai salumi (buonissimi).
      Scoperto qualche anno fa, mentre eravamo al mare nelle vicinanze e mai più lasciato. L'abbiamo consigliato ad amici e familiari e tutti sono sempre tornati contenti. Questi effettivamente sono super veloci, ma con le verdure e la burrata buoni, non deludono assolutamente!un abbraccio

      Elimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe