La colazione di babbo natale

sabato, dicembre 24, 2011


Da piccola, una delle cose che più amavo fare la notte della vigilia, era quella di lasciare un piccolo dono a babbo natale che quella sera mi avrebbe portato i regali. Mi sembrava un bel gesto, visto che avrebbe lavorato tutta la notte per consegnare regali a milioni di bambini in trepidante attesa.
Prima di andare a letto, tutti gli anni, era quindi tradizione lasciare vicino all’albero di natale una tazza di latte e cioccolato e un piattino con dei biscotti. La mattina seguente, dopo aver scartato tutti i regali, mia sorella ed io controllavamo sempre che babbo natale avesse gradito il nostro spuntino!
I gialletti che abbiamo preparato, modificando una ricetta dell’Artusi, sono dei biscottini semplici, croccanti profumati di limone e sono sicura che babbo natale avrebbe apprezzato anche questi.

Gialletti

Ingredienti

150 g farina di granturco
100 g farina 00
100 g di zucchero
110 g di burro
1 uovo
1 cucchiaio di vino liquoroso
scorza di limone bio

In una ciotola mescolate le due farine, lo zucchero e aggiungete il burro a pezzetti. Amalgamate il tutto, in seguito  aggiungete l’uovo, il cucchiaio di vino liquoroso e la scorza grattugiata di un limone. Impastate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, se vi sembra troppo appiccicoso aggiungete altra farina 00 poco alla volta. Formate delle palline e schiacciatele per ottenere un biscotto a forma rotondeggiante, che disporrete su una placca del forno ricoperta di carta forno.
Infornate a 200 °C per 15 minuti. Per una ventina di biscotti.

You Might Also Like

2 commenti

  1. adesso mi travesto e arrivo.deliziosissima colazione.benvenuta nel mondo blog e tanti auguri

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe