Cioccolato e lavanda

mercoledì, aprile 25, 2012


In questi giorni il tempo si prende gioco di noi. Il sole ci riscalda e fa venir voglia di mare, magliette leggere, pomeriggi distesi su prati verdi, poi però la pioggia improvvisa spazza via ogni voglia. Dura, in questi giorni la vita dei metereopatici. Beh io, per il tempo non posso far niente, ma forse  ho una soluzione per calmare gli sbalzi del vostro umore. Provate uno di questi tartufi al cioccolato e il malumore scomparirà. Semplicissimi da fare e profumatissimi, vi conquisteranno con la loro “scioglievolezza”. Noi abbiamo provato l’abbinamento con la lavanda, ma possono essere aromatizzati in vari modi, utilizzando spezie oppure anche  tè e infusi.


Tartufi alla lavanda

300g di cioccolato
150g di panna
2 cucchiai e ½ di fiori di lavanda
cacao in polvere

Scaldate la panna in un pentolino, dopodiché spegnete il fornello e aggiungete i fiori di lavanda. Lasciate in infusione per una ventina di minuti, trascorso questo tempo filtrate il tutto con un colino. Sminuzzare il cioccolato in un pentolino e versarci sopra la panna che avrete nuovamente riscaldato. Mescolate fino a quando il cioccolato non sarà completamente sciolto. Se necessario mettete il pentolino sul fuoco.

Quando è completamente sciolto, versate il composto negli stampini di silicone e lasciate riposare in frigorifero fino a che non si saranno solidificati. Una volta solidificati sformateli e passateli  nel cacao in polvere. 

Con questa ricetta partecipiamo al contest di Scamorze ai Fornelli, come ti riciclo l’uovo di Pasqua:

You Might Also Like

10 commenti

  1. Chiedo gentilmente alle due cuoche di farmi il suddetto tartufo al cioccolato perchè mi pare parecchio ma parecchio bono... Se possibile sarebbe gradita anche la consegna a domicilio...
    Attendo una vostra risposta in merito... ;)
    Ciao Ciao!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La consegna a domicilio mi sembra una pretesa eccessiva..comunque credo sia giusto sfamare i lettori, promettiamo, PUBBLICAMENTE, che li avrai presto, con consegna a domicilio (ma non dirlo a nessuno)!
      M.

      Elimina
  2. Ciao ragazze, ho scoperto il vostro blog e mi unisco con piacere ai sostenitori, rubo un cuoricino alla lavanda e continuo a dare un'occhiata in giro!!

    ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo felici che ti sia piaciuto, e che ti sia unita ai nostri sostenitori, ruba pure tutti i tartufi che vuoi, però poi facci sapere come hai fatto ad entrare nello schermo!

      Elimina
  3. nonononononono non li aromatizzare diversamente!!!! sono meravigliosi così!!! adoro la cioccolata e la lavanda insieme! pensa che per san valentino preparai proprio dei cioccoaltini a forma di cuore con ganache al cioccolato bianco e lavanda!!! adoro i tuoi tartufini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioccolato bianco e lavanda ancora non l'abbiamo sperimentato, se il tempo continua a fare capricci proveremo anche questo abbinamento. Siamo molto soddisfatte di questa unione perfettamente riuscita, però anche i tartufi aromatizzati con un infuso all'arancia sono da leccarsi i baffi!

      Elimina
  4. mai provati con la lavanda, eppure li adoro sai i tartufi, e adoro la lavanda! che bella idea!

    RispondiElimina
  5. Giulia fidati prova l'abbinamento cioccolato e lavanda, noi l'abbiamo scoperto per caso e ne siamo rimaste entusiaste.

    RispondiElimina
  6. Spettacolari e adattissimi al nostro nuovo contest, ti va di passare da noi a dare un'occhiata? Buon we!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Partecipiamo volentieri, inseriamo subito il banner!

      Elimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe