Sottopentola per veri uomini duri del Klondike

giovedì, maggio 10, 2012



Mentre tagliavo il legno (era la prima volta che facevo una cosa del genere e non è come tagliere il pane) mi rimbombavano nelle orecchie le parole “ma noi siamo uomini duri del Klondike!”. Questa frase, che fa riferimento ad un film sulla corsa all'oro, veniva spesso ripetuta dal mio babbo a mio fratello quando era piccolo.  
Da allora è entrata nel nostro lessico familiare, anche se erano anni che non ci pensavo più. Mi è tornato in mente perché non posso negarvi di aver fatto un po’ di fatica per realizzare questo sottopentola.
Sappiate però che io non sono un uomo, non sono una dura ed ho soltanto una vaga idea di dove si trovi il Klondike, nonostante questo sono riuscita nell’impresa, quindi non disperatevi e continuate a leggere.


Avrete bisogno di:

-due bastoni di legno di diametro di circa 2 cm
-tinta per legno (o multi superficie)
-pennelli
-trapano
-spago colorato
-righello
-lapis
-seghetto
-vecchi giornali

Prendete il bastone di legno, ogni 19-20 cm e fate un segno. Una volta segnate le tacche su tutta la lunghezza del bastone tagliatelo, io ho fatto in modo di avere 7 bastoncini. Tranquilli la parte dura è passata, siete salvi!
Tingete i bastoncini della tinta da voi scelta, vi consiglio di usare almeno due colori per spezzare il motivo, e lasciateli asciugare. Dopodichè fate dei segni a 2,5 cm dalle basi del cilindro\bastone, questi vi serviranno per individuare dove forare. Fissate i bastoncini, uno alla volta, su un morsetto (indispensabile per tenere fermo il bastone) e forateli (sì, in questo passaggio mi sono fatta aiutare, del trapano ho una paura insensata).
Ormai il gioco è fatto, passate lo spago attraverso i buchi dei bastoncini ed infilateli uno ad uno fermandoli con un nodo.




You Might Also Like

7 commenti

  1. Davvero carino!!!!
    C'è lo zampino della geometra???

    RispondiElimina
  2. Si si, io sono una vera schiappa in queste cose!!La precisione non è il mio forte!
    bacio
    Chiara

    RispondiElimina
  3. Carinooo! Sei stata bravissima, agli uomini duri del kl... si di quel posto insomma, gli fai un baffo!

    RispondiElimina
  4. ma voi siete vere donne del bricolage!!!! cioè, Martha Stewart se vi incontra si va a nascondere???

    RispondiElimina
  5. Ma sai che è proprio un'idea carinissima!!!! Bravissima sei una vera dura :DDD

    RispondiElimina
  6. Strepitosa questa idea!!! Voglio copiartela assolutamente.

    RispondiElimina
  7. uomini duri o no, ti sei data da fare!! Complimenti! Mi piacciono tanto queste cosine artigianali e fatte da sé :)

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe