L'aperitivo autunnale

venerdì, ottobre 12, 2012


In casa della cucina spontanea l’aperitivo è un rito estivo. Pensa a tutto il fratello “piccolo”, niente eccessi, niente tavolate imbandite piene di stuzzichini che poi ti tolgono la fame: delle scaglie di grana, delle olive e affettati tagliati a cubetti. Poche cose (stranamente ben impiattate) e lo spritz, il suo! Si vanta di saperlo fare davvero bene, ed in effetti il risultato è invidiabile (almeno da me, che non sono molto capace).
Adesso che l’estate è decisamente finita il rito è stato riposto, insieme ai vestitini leggeri e ai pantaloni corti. Senza far rumore è uscito dalla nostra routine quotidiana, almeno fino a quando la mia testa non l’ha chiamato energicamente a rapporto. Sarà stata un po’ di nostalgia, sarà che avevo una ricetta in testa e volevo assolutamente provarla ed avevo bisogno di una scusa; tant’è che ho riproposto il rito dell’aperitivo, almeno per una sera.
Ho preparato solo queste madeleines salate, ho sostituto lo spritz con del vino bianco ed ho messo in tavola. Il risultato è stata una piacevole pausa, di cui avevo bisogno, di cui tutti abbiamo sempre bisogno, un momento senza caos.


P.s oltre che come aperitivo, potete servirle come antipasti, sono certa che farete una gran bella figura, con una cosa semplice.


Madeleines alla salvia

Ingredienti per 10 madeleine:

50 gr di farina 00
50 gr di farina di mais
2 uova
50 ml di latte
2 cucchiai di olio di riso
½ cucchiaino di lievito
Salvia tritata (io ne ho messe 10 foglioline)
Sale
Burro (per imburrare gli stampi)

Setacciate le farine e il lievito e mescolate. A parte sbattete le uova con il latte. Aggiungete il composto alle farine e continuate a mescolare.
Aggiungere l’olio, continuando a mescolare cercando di eliminare i grumi, se non riuscite a toglierli manualmente usate la frusta elettrica. (AVVISO: la farina di mais tende a formare grumi più della farina normale). Tritate la salvia ed aggiungetela al composto. Aggiustate di sale.
Fate riposare in frigo per 30 minuti.
Imburrate gli stampi per le madeleine e versateci il composto.
Infornare a 200° per i primi 10 minuti, dopodiché abbassate la temperatura 1 80° e cuocete per altri 10 minuti. Toglietele dal forno, fate raffreddare e servite.

You Might Also Like

10 commenti

  1. L'aperitivo è un rito estivo anche a casa mia :)
    Buone le madeleins ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrebbe diventare un rito di tutto l'anno :))

      Elimina
  2. adoro le madeleines, sia dolci che salate, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi invece non siamo molto esperte, ma queste ci sono piaciute molto e sicuramente replicheremo al più presto magari in versione dolce!

      Elimina
  3. Ma che carino il vostro blog ragazze! E che ricettine interessanti!
    Un bacione!

    Mari :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mari, beh detto da te che hai un blog bellissimo, questo è davvero un gran bel complimento!!

      Elimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe