MTChallenge n 35 and the winner is....

sabato, febbraio 01, 2014

Siamo arrivati alla fatidica data. E’ stato un mese intenso, impegnativo ma anche molto molto divertente. Tutto è iniziato con una grande ansia e preoccupazione, era come se stessimo organizzando una festa con il terrore di ritrovarsi senza invitati. Insomma la paura era quella di collezionare un grande flop. La vostra risposta alla sfida ci ha fatto capire che come al solito ci eravamo sbagliate. La grande quantità di ricette, foto e disegni (grazie ancora Francesca!) che ci hanno accompagnato per quest’ultime tre settimane, proprio non ce l’aspettavamo. Stando per una volta dall’altra parte della barricata, ci siamo potute rendere conto dell’enorme impegno che c’è dietro a questa sfida e per questo il primo ringraziamento va ad Alessandra che regge in maniera impeccabile le fila di questa allegra compagnia. Il secondo ringraziamento va a tutti i partecipanti. Ci avete regalato momenti di alta cucina e avete aperto le porte delle cucine per farci sbirciare nelle vostre pentole. Abbiamo imparato insieme a voi ed è proprio questo ciò che ci piace di questa gara e ciò che ci rimarrà del nostro turno da vincitrici. 

Ci avete insegnato che per cucinare alla maniera dei maori abbiamo bisogno di una pala e di un giardino, ci avete dato lezioni di anatomia e svelato quali spezie possiamo trovare nel berberè. Ci siamo esaltate di fronte alle marinate e ai fondi bruni e ci siamo chieste come mai certe idee non vengono mai a noi. Ci siamo impressionate davanti alle vostre capacità di panificatori, noi che abbiamo fallito miseramente di fronte ad un lievito madre che chiedeva cure e attenzioni. Greta ci ha sapientemente insegnato come l’utilizzo di un brodo possa fare la differenza. Il suo spezzatino cotto a fuoco lento utilizzando un brodo dalle note affumicate ci ha letteralmente incantate. Quando avevamo parlato di tutti i tipi di carne, mai ci saremmo aspettate lo stracotto d'asina di Flaminia, è proprio vero che le idee geniali vengono sempre ad altri. Le marinate hanno rappresentato una parte importante delle vostre ricette e meriterebbero un capitolo a sé: siamo passati dallo spumante rosé utilizzato da Ada nel suo spezzatino che profuma di Sicilia, agli arditi esperimenti con la tisana speziata e calda di Elisa. Anche tutti i lievitati e i vari tipi di accompagnamento preparati per far la cosiddetta “scarpetta” meriterebbero un post e una sfida a sé, visto le meraviglie che avete messo in tavola. In questo caso, la vincitrice indiscussa sarebbe stata Cristiana con il suo meraviglioso pane ai fichi, da accompagnare ad un altrettanto speciale spezzatino di lepre. 

Difficile scegliere il vincitore. Abbiamo stilato non una, ma ben due lunghissime liste. Abbiamo organizzato un piccolo conciliabolo tra le mura domestiche e ci siamo soffermate su ogni vostro spezzatino, su ogni pane sfornato, su ogni vostra parola. Alla fine però abbiamo scelto la ricetta, alla quale ogni volta tornavamo e che entrambe, letta per la prima volta avevamo sentito la necessità di raccontare immediatamente all’altra. Lo spezzatino della nostra Lasagnapazza ci ha lasciato senza parole e ci è rimasto inchiodato nel cervello, non potevamo non tenerne conto. Una ricetta complessa, costruita con maestria e ricca di sapori. 



Nello spezzatino di cervo del cacciatore, ogni ingrediente trova la sua giusta collocazione dando vita ad un piatto che gioca su equilibri sottili e sfumature raffinate. Un cibo primordiale, trasformato da mani esperte e sapienti in un piatto di alta cucina. Una profonda conoscenza dei prodotti le ha permesso di sperimentare e divertirsi senza però sbagliare un colpo. La lasagnapazza è andata a scovare il tè del cacciatore, che tè non è, e l’ha usato per marinare il  suo cervo. Nel soffritto ha aggiunto il lardo per arricchire una carne in partenza magra, ha equilibrato le note dolci del piatto aggiungendo il succo di lamponi prima e la panna acida poi. L’accompagnamento scelto segue perfettamente il filo della ricetta, quella diabolica Mari ha preparato uno gnocco dolcino e anche stavolta per smorzarne il sapore ci ha aggiunto i frutti rossi essiccati. Ingrediente dopo ingrediente, ha collezionato punti e si è aggiudicata l’mtc n. 35. Non so se ci ringrazierà per averle lasciato l’onere (ma anche l’onore) di dover giudicare a sua volta le ricette di questo gruppo di donne e uomini, con grande immaginazione e talento. E’ certo però che questa donna non è una comune mortale e per questo ci stupirà ancora, ne siamo sicure.




You Might Also Like

24 commenti

  1. Ragazze, ho le lacrime agli occhi, ma non perché mi avete assegnato la vittoria, ma per le vostre parole. Quelle sono l‘emozione grande che mi riempie di gioia. Un GRAZIE grandissimo e commosso.

    RispondiElimina
  2. Ottima scelta!!!! Brava Mari!!!

    RispondiElimina
  3. Complimenti anche a voi ed al vostro encomiabile occhio :)))
    Brave!

    RispondiElimina
  4. Carissime con le parole avete trasmesso perfettamente le motivazioni che vi hanno portato a questa scelts.Brave e grazie per tutte le emozioni che abbiamo condiviso

    RispondiElimina
  5. E Avete ragione su tutto! E siete state bravissime anche voi, premurose e sempre presenti.
    Sono molto felice per questa vittoria più che meritata della Mari!

    grazie di averci fatto giocare, è stato un onore!

    besos

    RispondiElimina
  6. Fatemi prima dire che siete state stupende voi due: sempre presenti, attente a ogni piccolo particolare delle nostre ricette...grazie!
    Avete fatto una scelta perfetta e sono molto contenta perché Mari è bravissima!
    Grazie per la citazione! E ora riposatevi! :)

    RispondiElimina
  7. Ragazze grazie per questa esperienza. Era la prima volta che partecipavo a MTC e mai come in questo gioco mi sono sentita accolta con tanto entusiasmo da voi e dalle splendidi ragazze di MTC Voi siete state grandi davvero e brave anche nell'ardua scelta del vincitore, la ricetta vincitrice stupisce e incuriosisce. Ora attenderò con ansia la proposta di mari. Ciao

    RispondiElimina
  8. Il bello dell'MTC è che riesce ad emozionare davvero. Lo capivo da spettatrice e ancora di più lo sento adesso che ne faccio parte. Brave per l'ottima scelta, e brave per l'impegnativo lavoro!
    Anche io attendo con ansia la scelta della bravissima mari... e non vedo l'ora di ricominciare perché è vero che MTC ti entra nel cuore e nell'anima! Ciao

    RispondiElimina
  9. Grazie a voi: scegliendo lo spezzatino mi avete dato modo di approfondire di molto l'argomento e ora ho tantissime cui attingere per la cucina di tutti i giorni. Siete state due giudici presenti e attente e questo non guasta!! Buon riposo cri

    RispondiElimina
  10. Ragazze che bella scelta! Io sono indietrissimo nel giro di ricette fantastiche ......sono talmente indietro che uno spezzatino non l'ho neppure pubblicato! hahahahaha ...che fulminata eh!
    Bravissime, scelta emozionante. Corro da Mari ....

    RispondiElimina
  11. Complimenti, un piatto perfettamente pensato e dosato. Era la mia prima partecipazione e ho capito che qui si imparano taaaaaaante cose (e si ride pure taaaaaaaanto!!).
    Can't wait per il prossimo mese! ;-)
    Lidia

    RispondiElimina
  12. Grazie a voi per questa magnifica sfida, per avermi dato l'ispirazione per elaborare le mie due ricette, per aver ispirato tutto il gruppo a tal punto da vedersi arrivare quasi duecento spezzatini, tutti fantastici. Uno su tutti ovviamente quello della Mari, scelta migliore non la potevate fare.. grazie ancora!

    RispondiElimina
  13. Complimenti anche a voi, oltre che alla vincitrice!
    É stata la mia prima partecipazione mi ha emozionato... Mai avevo partecipato se una sfida con tanta dedizione!!!
    Grazie!!!
    Ciao
    Elisa

    RispondiElimina
  14. Bellissimo e ricco di emozioni questo post! Complimenti a voi per il lavoro di questo mese e per averci messo alla prova in tema spezzatino! Avete scelto davvero una ricetta fantastica! Brava Mary!
    A presto Frankie

    RispondiElimina
  15. Complimenti a Mari per la vittoria e a voi per questa sfida che mi è rimasta nel cuore e ha segnato anche la memoria della mia famigliola!
    GHrazie a voi e ancora complimenti per la scelta della ricetta vincitrice.

    RispondiElimina
  16. Bravissima Mari, il tuo piatto è veramente intrigante e preparato con estrema cura a partire dalla scelta accurata degli ingredienti. Complimenti anche a voi due ragazze che avete condotto magnificamente questo MTC!
    Un abbraccio forte a tutte :-)
    Sandra

    RispondiElimina
  17. Ragazze, siete state dei giudici eccezionali: sempre presenti, molto attente e scrupolose.
    Lo dimostra, se mai ce ne fosse bisogno, la scelta che avete operato: semplicemente PERFETTA!!!!!
    Grazie davvero, sia per la ricetta che avete proposto, sia per il modo (e la pazienza) in cui ci avete seguite.

    E... congratulazioni a Mari per la meritatissima vittoria!!!!!

    RispondiElimina
  18. ancora grazie a voi per la bella sfida a cui abbiamo partecipato bella la ricetta proposta... belle le interpretazioni... belle le foto .... bello tutto !!!! sono veramente onorata di aver fatto parte del gruppo e in particolare che vi sia piaciuta la mia proposta e naturalmente tantissimi complimenti a Mari

    RispondiElimina
  19. Siete state bravissime...macchevelodicoaffare?

    RispondiElimina
  20. Complimenti alla vincitrice, a tutti gli sfidanti che hanno preparato tante ricette stupende, ma soprattutto a voi organizzatrici!!! alla prossima... :)

    RispondiElimina
  21. Grazie a voi ragazze, è stata una sfida fantastica che ha arricchito la mia cucina di 174 ricette da sfruttare nel corso dell'inverno... insomma una miniera d'oro! Complimenti a Mari per la vittoria super meritata!!!

    RispondiElimina
  22. Scelta favolosa ragazze, veramente oculata e sensibile. Passate il testimone a chi sono certa ci darà una grande ennesima emozione! Un bacio e complimenti per il vostro instancabile lavoro. Pat

    RispondiElimina
  23. Concordo con la scelta, uno spezzatino degno di questo nome e un racconto da incantare. Chissà cosa ci riserverà per la prossima sfida ;D
    Laura

    RispondiElimina
  24. Brava Mari,
    attendo con ansia la tua sfida, per vedere se riesco ad aggregarmi anche io a questa banda di matte/i!
    ;-)

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe