Riso speziato con carote e lenticchie

giovedì, settembre 25, 2014


Per la sfida di questo mese sul riso, Annalena ci ha proposto 3 cotture diverse con altrettante ricette, il minimo sindacale era provarne almeno 2 (ma attenti giudici dell’Mct non è detto che non arrivi anche una terza). Questo è stato il pensiero iniziale, se i budini si sono guadagnati immediatamente la pole position tra le ricette papabili da proporre, questa ricetta ha richiesto un po’ più tempo per approdare nelle nostre menti.  
Dopo la tradizione leggermente rivisitata, siamo quindi passate alla sperimentazione pura. Un riso speziato e un metodo di cottura diverso rispetto a quello adottato per i budini. Stavolta infatti abbiamo utilizzato il metodo pilav nel quale dopo una prima tostatura, il riso viene portato a cottura aggiungendo un liquido caldo in quantità doppie rispetto al riso.

Volevamo che i suoi sapori portassero fuori dall’Italia, ci siamo lasciate ispirare dalle spezie che avevamo in casa e dalla ricetta di  un riso “indiano” trovata su un vecchio libro. Abbiamo iniziato a aggiungere e togliere ingredienti alla ricerca del giusto equilibrio. E’ nato così un piatto unico, quasi vegetariano visto che il brodo utilizzato è di pollo (ma può essere sostituito con uno vegetale) e decisamente ricco.



Riso speziato con carote e lenticchie

Ingredienti per 4 persone:

600g di brodo di pollo
250g di riso basmati
230g di carote
70g di lenticchie
1 cucchiaino di curry
1 cucchiaino di semi di cardamomo
1 cucchiaino di zenzero
1 punta di peperoncino in polvere
1 spicchio d’aglio
olio extravergine d’oliva

In una pentola fate soffriggere lo spicchio d’aglio in poco olio. Aggiungete le carote e le lenticchie, mescolate bene e sfumate con il brodo. Fate cuocere per una decina di minuti. Aggiungete il riso, lasciate insaporire a fuoco basso per 2-3 minuti. Unite 500g di brodo bollente, portate a bollore e salate. Coprite con un coperchio e cuocete a fuoco basso per 15 minuti. Spegnete e lasciate riposare per 10 minuti prima di servire.


Con questa ricetta partecipiamo alla sfida n.41 di settembre dell'Mtchallenge:


You Might Also Like

17 commenti

  1. Splendida ricetta, mi piace molto. I gusti orientali mi fanno impazzire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sbirciando il tuo blog, si nota benissimo la tua propensione per i gusti orientali!!Ci sono sempre delle belle ricette!!!

      Elimina
  2. Con l'arrivo dell'autunno si apre la stagione dei risotti... e a me non dispiace affatto!

    L'angolo della Casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione Monica e noi qui ci stiamo già preparando ad accoglierlo degnamente!

      Elimina
  3. Una ricetta divina, dai colori autunnali e dai profumi mediorientali... lo adoro!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. quando si parla di India mi precipito, buonissimo!!! :-P

    RispondiElimina
  5. riso e lenticchie un abbinamento di grande tradizione! Che tipo di lenticchie avete usato? Le avete ammollate prima ed è una varietà che si ammorbidisce anche con una cottura veloce? O erano già cotte? Sono curiosissima...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo usato delle lenticchie a seme piccolo di quelle che non necessitano dell'ammollo: è bastato pre-cuocerle leggermente prima di aggiungere il riso che ha un tempo di cottura inferiore.

      Elimina
  6. Complimenti, una ricetta semplice ed invitantissima!
    Mi piace il mix fra carote e lenticchie e spezie.. una meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulietta, è una ricetta che rifarò sicuramente perché appunto semplice, veloce ma allo stesso tempo ha un suo perché :)))
      un abbraccio

      Elimina
  7. Questa ricetta finirà nei nostri piatti una delle prossime sere. A dieta perchè un po' troppo sovrappeso, io ed Arc, stiamo cercando di non farci venire la malinconia con piatti sciapi e privi di colore.
    Questo, oltre ad essere un piatto ricco è pure sano. Altro che riso in bianco e carote che mi suggeriva un *dietologo della mutua*!
    Le spezie aiutano e dan sapore e anche buon umore e poi ho ancora un bel sacchetto di lenticchie di Castelluccio!!
    Brave Bimbe!
    Nora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nora!Siamo contente di esserti d'aiuto. Effettivamente le spezie costituiscono un grande aiuto per insaporire i piatti senza appesantirli. Hai ragione è un piatto sano, vuoi mettere questo con il riso in bianco con carote?!!!un bacio

      Elimina
  8. ottima questa versione di pilaf per l'mtc...mi piacciono tutti gli ingredienti :D
    baci

    RispondiElimina
  9. io lo dico da un po', che le Calugi son da tenere d'occhio...
    E non conta, avere già vinto... conta continuare a impegnarsi, a sperimentare, a mettere e togliere, ad assaggiare, ad aggiustare, a ricominciare daccapo, se è il caso: tutte cose che state facendo con costanza, serietà e pure divertimento e che la vittoria all'MTC non solo non ha attenuato ma semmai ha acutizzato. E il risultato è questa crescita conitnua, che si coglie proprio nella essenzialità delle vostre proposte. e io sono proprio contenta :-)

    RispondiElimina
  10. Questa m'era sfuggita! Mi sembra di sentirne il profumo da qui, con tutte quelle spezie..dev'essere davvero buonissimo :)
    In bocca al lupo per l'MTC ;)

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe