Sapori d'autunno e la torta pere e cioccolato

mercoledì, ottobre 21, 2015



Abbiamo avuto l'occasione di parlare dell'argomento svariate volte ma ripetere non fa mai male soprattutto quando il memo può servire anche a noi stesse. Non sempre ci rendiamo conto delle cose belle che ci circondano. Domenica ci ha pensato mia cognata a farmi distogliere l'attenzione da ciò che stavo facendo e farmi guardare intorno. Ho visto un piccolo borgo ricco di storia, di vita e persone. Cerreto Guidi domenica si è vestita a festa, tanti banchi fin dalla mattina hanno infatti invaso il paese nell'ambito della manifestazione "Sapori d'autunno". Tanti i banchi di prodotti tipici e di stagione.
Anche mia sorella ed io abbiamo partecipato e dato il nostro piccolo contributo come “Cucina Spontanea”, con il nostro spazio dove abbiamo proposto alcune ricette di stagione. Purtroppo il maltempo ha un po’ guastato i nostri piani e non siamo riuscite a fare tutto quello che avevamo pensato e programmato per l’occasione.  



Considerando che gli esordi non sono proprio il nostro forte, siamo comunque contente di come è andata. Per questo dobbiamo ringraziare una lunga lista di persone. Un grazie va innanzitutto alla pro loco di Cerreto Guidi che ci ha permesso di farci conoscere. Ringraziamo chi è passato a salutarci, chi ci ha confidato di aver provato le nostre ricette, chi ci ha aiutato fisicamente a preparare, portare scatoloni, stampare e montare gazebi. Ringraziamo il creatore dei nostri bellissimi grembiuli e tutti quelli che ci hanno dedicato un attimo del loro tempo. Visto che molti ci hanno chiesto le ricette preparate per l’occasione, iniziamo con il lasciarvi la ricetta della torta pere e cioccolato. Si tratta della famosa tenerella di Maurizio Santin, alla quale abbiamo aggiunto le pere e un pizzico di cannella.

Chiara


Torta pere e cioccolato
Tempo di preparazione: 20 min    Tempo di cottura: 30 min

Ingredienti per uno stampo da 26 cm:
200 g di cioccolato fondente al 55%
100 g di burro
100 g di zucchero
60 g di farina 00
4 tuorli
4 albumi
3 pere
1 cucchiaino di cannella in polvere

Fate sciogliere il cioccolato in una ciotola a bagno maria. Unite il burro a pezzetti e completate lo scioglimento controllando che la temperatura si mantenga sempre moderata. Togliete dal fuoco, fate intiepidire dopodiché aggiungete i tuorli, uno alla volta e infine la farina setacciata. Aggiungete le pere precedentemente pulite e tagliate a piccoli pezzetti. Montate a neve ferma gli albumi aggiungendo, appena i bianchi cominciano a schiumare, lo zucchero a piccole dosi.
Imburrate ed infarinate uno stampo con cerniera. Versate l'impasto e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 20-30 minuti. 
La torta di pane la trovate: qui


Se siete curiosi di scoprire le ricette che non approdano su queste pagine, ciò che accade dietro le quinte e molto altro seguiteci qui!

You Might Also Like

6 commenti

  1. Carissime Chiara e Marta siete fantastiche, mi sarebbe tanto piaciuto essere li con voi! Adesso dobbiamo organizzare il nostro pranzetto e indovinate chi lo porta il dolce??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il pranzo va organizzato al più presto e senza ulteriori indugi da parte nostra!! A presto

      Elimina
  2. Se non fosse stato per la maledetta pioggia sarebbe stato un pomeriggio perfetto! Ma che brave le mie blogger!!! E le torte erano tutte, ovviamente, squisite... <3

    RispondiElimina
  3. Grazie mille ma ho due domande ? il lievito non ci va ? e lo zucchero non andrebbeprima degli albumi montate a neve'
    maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria, il lievito in questa preparazione non è strettamente necessario, abbiamo provato ad aggiungerlo in un'altra occasione e la torta è risultata un po' più alta. Per quanto riguarda lo zucchero va aggiunto piano piano assieme agli albumi come se facessi una meringa!

      Elimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe