Vellutata di patate con salmone affumicato e nocciole

martedì, novembre 08, 2016


Ogni tanto mi chiedo come siamo finite tra queste pagine virtuali. Sono partita dalle collane e orecchini fai da te, passando attraverso la moda della cosmesi eco-bio e dei saponi autoprodotti, per poi approdare alla cucina e al mondo dei blog.  Se le altre passioni con il tempo si sono affievolite (c’è qualcuno che ancora mi rimprovera per gli olii e i burri comprati e mai usati), quello per la cucina permane. In tutto questo c’è da aggiungere il coinvolgimento  della sorellina, che fino a pochi anni fa era una grande sostenitrice della pasta in bianco e poco altro. Adesso è la fotografa, “manager” di qualsiasi social in circolazione, ma soprattutto una solida spalla sulla quale contare. La sorella si lamenta quando le metto una spugna in mano e le chiedo di pulire la cucina, mi affibbia nomignoli simpatici come “maestrina” e mi sfotte quando le espongo i miei problemi con la tecnologia. Ogni tanto litighiamo, giuriamo di volerla far finita con il blog, per poi tornare alla fine, sempre tra queste pagine. Una nuova ricetta, un nuovo esperimento, una nuova idea si insinuano sempre nei nostri pensieri.
Come quella di oggi, che viene direttamente da un appunto preso sulle note dello smartphone. Non ricordo nemmeno le circostanze che l’hanno portata fin lì, probabilmente era il frutto di un’annotazione veloce, dopo aver sbirciato il menù di un ristorante.

La vellutata in questione, strizza l’occhio al famoso potage parmentier, con l’abbinamento patate-porri, ma si arricchisce con la presenza delle nocciole e del salmone affumicato. Ottima per una serata fredda, per una cena in compagnia e pure in versione mignon per un buffet.


Vellutata di patate con salmone affumicato e nocciole
Ingredienti per 4 persone:

700g di patate
500 ml di brodo vegetale
80g di salmone affumicato
30g di nocciole
1 porro piccolo
peperoncino
olio extravergine d’oliva
sale
pepe (noi un mix di pepe nero-rosa-bianco)

Pulite il porro e tagliate la parte bianca a rondelle. Pelate le patate e tagliatele a tocchetti. In una pentola fate soffriggere il porro con dell’olio. Aggiungete in seguito le patate, fate insaporire mescolando. Salate leggermente, unite il peperoncino e sfumate con del brodo vegetale. Aggiungete il brodo in modo da coprire le patate e fate andare a fuoco medio fino a che le patate non inizieranno a disfarsi. Nel frattempo tostate leggermente le nocciole in forno ed in seguito tritatele grossolanamente. Quando le patate saranno cotte, frullate il tutto con il minipimer. Aggiungete altro brodo vegetale per raggiungere la consistenza desiderata e aggiustate di sale. Servite la vellutata accompagnata da una piccola fettina di salmone affumicato, le nocciole e una spolverata di pepe.



Se siete curiosi di scoprire le ricette che non approdano su queste pagine, ciò che accade dietro le quinte e molto altro seguiteci 
QUI!

Se non volete perdere gli aggiornamenti del blog iscrivetevi 
QUI!



You Might Also Like

0 commenti

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe