Crackers provenzali

martedì, gennaio 09, 2018

Foto con sacchetto con crackers provenzali

Regali, ogni anno mi riprometto di pensarci con il giusto anticipo. Ogni anno intorno all’8 Dicembre mi ritrovo a vagare alla disperata ricerca di piccoli pensieri che possano conciliare le mie aspettative, il gusto del ricevente e il mio portafogli. Quest’anno per complicare le cose, quel fine settimana, l’ho passato a letto stordita da un’influenza che non mi voleva proprio lasciare. Ho dovuto così rivedere i miei piani e correre ancora di più degli anni passati. In un caso però avevo già le idee ben chiare e non mi serviva nient’altro che una cucina, qualche buon ingrediente e un po’ del mio tempo. Se ne avessi a sufficienza, di tempo, preparerei ogni anno per amici e parenti dei cestini e ci infilerei tante cose buone come ad esempio questi crackers provenzali. Quest’anno mi sono dovuta accontentare, ho ristretto un po’ il cerchio e ne ho preparati tre per le mie amiche. Ho scelto tre ricette, un contenitore carino, fili e stickers colorati e mi sono messa in cucina. Sono stati sfornati biscotti cioccolatosi per soddisfare le più golose, un sale aromatico che potesse accompagnarle durante tutto l’anno e qualcosa da poter sgranocchiare all’ora dell’aperitivo. I crackers provenzali sono stati appunto scelti con quest’intento. Partendo da una ricetta di Sigrid tratta dal suo libro “Regali golosi”, ho sostituito la sua nota orientale con dei profumi più mediterranei, aggiungendo al posto delle alghe previste nella ricetta originale con un mix di erbe aromatiche arrivate direttamente dalla Provenza. Possono essere aromatizzati in vari modi, utilizzando spezie e combinazioni differenti. L’impasto è super veloce, la cottura idem; per questo penso che questi crackers verranno riproposti svariate volte sulla tavola della cucina spontanea. 
Chiara

Passaggi preparazione dei crackers provenzali

Crackers provenzali


Ingredienti per 45 pezzi

200g di farina
50g di burro
6 cucchiai di acqua
1 cucchiaino di lievito per dolci
2 cucchiai di erbe aromatiche essiccate  
Un pizzico di sale
Un pizzico di fleur de sel

In una ciotola unite alla farina, il sale, il lievito per dolci e le erbe aromatiche. Impastate velocemente la farina con il burro a tocchetti in modo da ottenere un composto sabbioso. Unite l’acqua continuando ad impastare.
Una volta ottenuto in impasto liscio stendetelo con l’aiuto di un mattarello ad uno spessore di 1-2 mm. Ritagliate dei rettangoli, disponeteli in una teglia ricoperta di carta forno e cospargeteli con un pizzico di fleur de sel. Infornate a 180 °C in forno già caldo per 10 minuti. 

You Might Also Like

3 commenti

  1. Vorrei farvi i miei complimenti più sinceri. È diverso tempo che volevo farlo ma oggi non ne posso più fare a meno. Siete per me di grande ispirazione....la vostra abilità nel fotografare quello che fate è di grande suggestione. Traspare la dedizione, l'amore, la passione che avete, e il profumo delle vostre ricette entra direttamente nella mia cucina. Il vostro "stile home sweet home" è molto vicino al mio e al mio modo di essere....e prima o poi oltre a sognare guardando i vostri prodotti home Made, magari riuscirò anche ad avere il tempo di provare a replicarne qualcuno. Vi farò sapere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina, le tue parole hanno risollevato la mia giornata!Appena ho letto il tuo commento, ho iniziato a sorridere come una pazza da sola davanti allo schermo del computer...grazie davvero!!Devi assolutamente provare le ricette, molte sono piuttosto semplici e se le provi facci sapere. Prendi questi crackers, ci vuole davvero poco!Un abbraccio,
      Chiara

      Elimina
  2. Tanti auguri di buon anno, innanzitutto!!!
    Anche a me piace fare dei pensierini home-made ma in genere mi butto sul dolce (tranne un anno in cui ho fatto dei cantucci salati).
    Mi appunto questa ricetta perché è un'ottima idea :-).

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe