Cestini di pane carasau e carciofi

martedì, marzo 27, 2018

Foto con i cestini di pane carasau con carciofi, zafferano e ricotta

I cestini di pane carasau e carciofi per una “Pasqua for dummies”.

Lo ripeto in continuazione come una litania: le nostre ricette sono semplici. Il fatto di cucinare e riportare poi le ricette su queste pagine mi ha elevato agli occhi di amici e colleghi su un gradino più elevato nella scala delle abilità culinarie. Ringrazio amici e colleghi ma le cose non stanno proprio così. Secondo me infatti me la gioco con la casalinga disperata: faccio la spesa di corsa dimenticando ingredienti essenziali, cucino, sperimento, ogni tanto porto in tavola pietanze non commestibili e riduco la cucina in condizioni impensabili. Una volta sistemato il tutto ricomincio daccapo. Le ricette poi sono alla portata di tutti; alcune sono più lunghe di altre ma niente di così difficile e complicato. La ricetta di oggi, i cestini di pane carasau e carciofi, rispetta questo parametro e rispecchia la mia filosofia: le nostre ricette sono semplici. Oltre a questo, la trovo perfetta per un menù pasquale a basso grado di difficoltà.

La ricetta di questi cestini sfrutta la possibilità di modellare il pane tradizionale sardo e dargli la forma che desideriamo dopo averlo passato in forno. In questo modo si trasforma in un antipasto da fare in grandi quantità e da gustare per il pranzo di Pasqua. Questi cestini di pane carasau si prestano bene ad essere personalizzati in vari modi, cambiando la farcitura all’interno. Si può riempire il cestini croccanti con una ratatouille di verdure, sostituire i carciofi con altra verdura di stagione, la ricotta con altri formaggi morbidi.

Chiara

Foto con ingredienti e cestini di pane carasau, carciofi e zafferano


Cestini di pane carasau e carciofi


Ingredienti per 6 porzioni:
180g di ricotta
6 fogli di pane carasau (120g circa)
3 carciofi medi
1 uovo
qualche pistillo di zafferano
1 spicchio d’aglio
sale e pepe
olio extravergine d’oliva

Pulite i carciofi eliminando le foglie più esterne. Tagliateli prima in quarti e poi a piccoli pezzetti. In una padella fate soffriggere uno spicchio d’aglio con dell’olio, in seguito aggiungete i carciofi. Fate andare a fuoco medio, sfumate con del vino. Salate, pepate ed abbassate la fiamma. Fate cuocere fino a che i carciofi non saranno morbidi. Una volta cotti lasciate intiepidire. Nel frattempo scaldate una pentola abbastanza grande con dell’acqua. Una volta calda togliete dal fuoco e immergetevi uno per volta i fogli di pane carasau. Toglieteli, scolateli dell’acqua in eccesso tamponandoli con uno strofinaccio pulito. Disponete i fogli negli stampini per muffin che avrete precedentemente unto con un filo d’olio.
Quando i carciofi saranno tiepidi aggiungete la ricotta, lo zafferano e un uovo. Mescolate il tutto e aggiustate di sale se necessario. Inserite il composto nei cestini di pane carasau.
Informate in forno già caldo a 180 °C per 15 minuti.

You Might Also Like

0 commenti

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe