Crêpes con farina di castagne e funghi

martedì, gennaio 24, 2012



Vi capita mai di assaggiare un piatto e pensare: wow, bella idea..ma se cambiassi qualcosa?
E’ quello che è successo con le crêpes di questa ricetta. Per l’ultimo dell’anno, a cena a casa di amici, le ho mangiate ripiene con funghi e castagne. Ho trovato l’abbinamento molto  azzeccato, così ho deciso subito di ripetere la ricetta, apportando una leggera  modifica: sostituire le castagne con la farina di castagne.
Sono nate così queste crêpes.
Al loro impasto ho aggiunto una parte di farina di castagne mentre all’interno ho lasciato soltanto i funghi e un po’ di ricotta. La farina da un sapore leggermente dolce alle crespelle, che ben si amalgama con quello dei funghi e del pomodoro, che ho utilizzato come condimento.

Si è rivelato anche un piatto piuttosto comodo, potete infatti prepararle con un certo anticipo e metterle in forno poco prima di sedervi a tavola.


Ingredienti per 6 crêpes di medie dimensioni:

60 g di farina OO
60 g di farina di castagne
1 bicchiere di latte
un pizzico di sale
2 uova
50 g di burro

1 spicchio d’aglio
ricotta
timo e maggiorana
50g di funghi secchi
500 g di funghi coltivati (es. pioppini)

1 spicchio d’aglio
passato di pomodoro
2-3 cucchiai di panna da cucina

Sbattete le uova con il latte, dopodiché aggiungete la farina, il burro fuso e un pizzico di sale. Mescolate fino ad ottenere un composto privo di grumi. Lasciate riposare il composto per circa un ora.
Nel frattempo preparate il ripieno per le crêpes. Pulite e tagliate a fettine sottili i funghi e mettete quelli secchi a rinvenire nell’acqua. In una padella, contenente dell’olio caldo, mettete un aglio vestito e in seguito i funghi. Fate appassire, aggiustate di sale e aggiungete il trito di erbe aromatiche. Fate raffreddare e aggiungete la ricotta (per la quantità io ho fatto ad occhio, aggiungendone un po’ alla volta)
Ungete un padellino, di 15-20 cm di diametro, con poco olio e versateci un mestolino di pastella. Fate in modo che il composto si distribuisca in modo omogeneo, ruotando la padella. Quando vedete i bordi scurirsi giratela, aiutandovi con una spatola, o un piatto (ovviamente potete anche farla saltare in aria, con un doppio salto carpiato, ma solo se siete sicure che non la farete cadere!). Una volta cotta toglietela dal fuoco.
Riempite le crêpes con il ripieno e disponetele in una pirofila leggermente imburrata.

Per il condimento: In un pentolino fate un soffritto con dell’olio e uno spicchio d’aglio. Aggiungete il passato di pomodoro, salate e lasciate cuocere. A fine cottura aggiungete delle foglioline di basilico.
Amalgamate la salsa di pomodoro con due-tre cucchiai di panna da cucina e disponetela sopra le crêpes.
Passate in forno a 200 °C per 15-20 minuti.

You Might Also Like

5 commenti

  1. anche io le faccio spesso con la farina di castagne, sono buonissime!

    RispondiElimina
  2. Mmmm, mi stuzzicano questi sapori invernali! :D complimenti per il blog!

    RispondiElimina
  3. Grazie per i complimenti, ho sbirciato il tuo blog: ci sono tante ricette appetitose!

    RispondiElimina
  4. sicuramente sono appetitose!

    RispondiElimina
  5. E' tornato l'inverno e io mi sono rimessa a spulciare il mio blog preferito dall'inizio...e così finalmente ho fatto queste crepes! BUONISSIME!!!!! Ne avrei mangiata l'intera teglia...e sono piaciute a tutti! (..proprio a tutti, coinquilino snobbante il mio cibo compreso!) GRAZIE!

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe