Aspettando lo stufato

venerdì, gennaio 20, 2012


Cosa hanno in comune questi biscotti e lo stufato alla sangiovannese? Semplice: lo stesso mix di spezie. Per fare questi biscotti, ho infatti usato la miscela di spezie che viene impiegata anche per la realizzazione dello stufato tipico di San Giovanni Valdarno. Dopo essermi innamorata di questo piatto, mi sono procurata immediatamente la miscela di spezie detta “drogo”, la cui composizione è segreta. Non mi sono limitata allo stufato, ma l’ho impiegata anche per dare una nota speziata al ragù e per confezionare questi biscotti. Attenzione: il “drogo” può essere acquistato solo da "Pratesi" la drogheria di San Giovanni. Ottima scusa quindi per fare un giro in valdarno, ma se non vi rimane proprio di strada posso dirvi cosa penso ci sia: cannella, chiodi di garofano, noce moscata e zenzero. 
Per i biscotti ho usato una ricetta base di Luca Montersino, che poi ho arricchito con delle noci tritate e mezzo cucchiaino di drogo. In alternativa, potete sostituire le noci tritate con la scorza grattugiata di un arancio, il risultato è altrettanto gradevole.
Anche se non amate le spezie, vi consiglio di provare ugualmente questa pasta frolla per biscotti, vi assicuro che non la mollerete più!



Ingredienti per 10 biscotti

110g di farina
30g di noci
60g di burro
40g di zucchero a velo
16g di tuorli (corrisponde ad un tuorlo)
1/2 cucchiaino di spezie

Tritate le noci nel mixer, fino ad ottenere una farina.
Lavorate velocemente il burro ridotto a pezzetti con la farina, fino ad ottenere un composto sbricioloso. Aggiungete quindi la farina di noci, lo zucchero, il tuorlo, le spezie e impastate il tutto. Avvolgete l’impasto con una pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per una mezz’ora. Stendete la pasta con un mattarello e formate dei biscotti dello spessore di 5 mm.
Infornate a 180 °C per 15 minuti. Passato questo tempo, sfornateli e fateli raffreddare su una griglia.

You Might Also Like

7 commenti

  1. mi piace il "drogo"!!!

    RispondiElimina
  2. Buoni!!! Mi salvo subito la ricetta.

    Le spezie sono le stesse che servono per gli speculoos, solo che li' ce ne devi mettere proprio una tonnellata (hai mai provato a farli?)... Mi piace un sacco come mix di spezie e questo stufato mi incuriosisce non poco... Sarà il topic del prossimo post? ;-)

    bacio

    RispondiElimina
  3. In realtà la quantità di spezie da mettere è a tua discrezione, ne puoi aggiungere di più rispetto a quella che ho indicato!Lo stufato è davvero particolare, lo farò sicuramente...

    RispondiElimina
  4. Belli!! In genere il mix di spezie lo faccio io e non ho mai pensato di usare direttamente quello dello stufato... gran bell'idea, è di un comodo!! Un abbraccio e buonissima giornata

    RispondiElimina
  5. Sono contente ti siano piaciuti!Questi biscotti nascono dall'esigenza di non lasciare inutilizzato il mix comprato per lo stufato!
    un abbraccio anche a te

    RispondiElimina
  6. Ma che bel blog che ho scoperto... Complimenti per le ricette!!
    Mi sono aggiunta ai tuoi followers di google friends... Se ti va passa a trovarmi, sei la benvenuta.
    LaMagicaZucca

    RispondiElimina
  7. Bellissimi e stuzzicanti! Da provare assolutamente!

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe