11.12.13

Great food blogger cookie swap


La settimana scorsa il motto “Questo natale…basta biscotti” ha fatto impazzire il web. Mentre però dilagava questo slogan, in casa della cucina spontanea lontano da sguardi indiscreti venivano sfornati biscotti su biscotti. Con la dispensa stracolma di farine, frutta secca, cioccolata e spezie, il forno sempre acceso e mille formine nel cassetto, eravamo alla ricerca dei biscotti perfetti. Tutta colpa del “The Great Food Blogger Cookie Swap”. Anche quest’anno infatti abbiamo deciso di partecipare all’iniziativa organizzata da Lindsay di Love & Olive oil e da Julie di The little kitchen. Il meccanismo di questo scambio è piuttosto semplice: al momento dell’iscrizione ricevi l’indirizzo di tre foodbloggers ai quali inviare i propri biscotti e allo stesso tempo anche tu riceverai dei golosi pacchettini. Così, nelle settimane a cavallo tra novembre e dicembre quantità industriali di biscotti sono stati spedite da ogni angolo d’Italia, per raggiungere i fortunati destinatari. Visto che l’anno scorso ho partecipato a distanza, facendo da curiosa spettatrice al via vai di pacchettini, quest’anno ho voluto dare un contributo più attivo, preparando i biscotti. Ho pensato a qualcosa che profumasse di spezie e cioccolata, che si sposasse bene con il tè o con un latte caldo. Biscotti da inzuppo, ma anche no. Biscotti da sgranocchiare, ma anche no. Questi, hanno poi trovato dimora in delle originali casette di carta confezionate da Marta. Quest’anno i nostri biscotti sono stati recapitati a Chiara, che abbiamo avuto modo di conoscere di persona qualche settimana fa in occasione del BloggerDay, a Sara ed a Valentina. Se preparare, incartare e spedire i nostri biscotti è stato divertente, altrettanto divertente si è rivelata l’attesa di scoprire i nostri mittenti. Annamaria ci ha inviato dei buonissimi speculoos, Valentina dei dolcetti napoletani che sono andati letteralmente a ruba e Daniela dei biscottini con pinoli ed uvetta. 



Biscotti cranberries e mandorle
Ingredienti per circa 90 biscotti

500 g di farina 00
250 g di zucchero semolato
250 g di burro freddo
4 uova
100g di cranberries essiccati
90 g di mandorle
20 g di cacao amaro
una bustina di lievito per dolci
1 pizzico di cannella

Tritate le mandorle e i cranberries essiccati grossolanamente. Setacciate assieme la farina, il cacao, il lievito e la cannella. Unite in seguito le mandorle, i cranberries, il burro tagliato a cubetti e lo zucchero. Lavorare il tutto con la punta delle dita, in modo da ottenere un impasto sbricioloso. Unite infine le uova e impastate il tutto fino a quando l’impasto non risulterà omogeneo. Lasciate riposare l’impasto così ottenuto in frigo per un’oretta. Stendete l’impasto con l’aiuto di un mattarello e tagliate i biscotti con la forma che più vi piace. Disponete i biscotti su una placca ricoperta di carta forno e cuocete nel forno preriscaldato a 180 °C per circa 10-15 minuti.  

19 commenti:

  1. Hai ragione, lo scambio di biscotti nasconde diversi piacere. L'attesa soprattutto è molto coinvolgente.
    Mi piace molto la tua ricetta anche perché ho un certo debole per i cranberries.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :)) Ogni volta non vedo l'ora che arrivi un pacchettino!!Soprattutto perchè fino all'ultimo non sai chi te l'ha spedito!

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  3. Continuo a vedere biscotti uno più bello dell'altro.. e la voglia di una seconda colazione si fa strada!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E la nostra produzione biscottifera è solo all'inizio!!!

      Elimina
  4. Hai ragione, lo scambio di biscotti nasconde diversi piacere. L'attesa soprattutto è molto coinvolgente.
    Mi piace molto la tua ricetta anche perché ho un certo debole per i cranberries.

    RispondiElimina
  5. Hai ragione, lo scambio di biscotti nasconde diversi piacere. L'attesa soprattutto è molto coinvolgente.
    Mi piace molto la tua ricetta anche perché ho un certo debole per i cranberries.

    RispondiElimina
  6. Mi piacciono i biscotti con i cranberries, anche se non li ho mai provati, che si sposano bene con le mandorle e il cacao amaro. Dopo la mia indigestione annuale di biscotti natalizi, li voglio provare
    Ciao
    Isabel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo partite dai linzer cookies, per poi eliminare la marmellata e aggiungere i cranberries. Il risultato è stato sorprendente..buoni buoni!!

      Elimina
  7. Vi avviso che mi sto finendo da sola l'ultimo dei due pacchettini rimasti....di nascosto dai colleghi d'ufficio, se no me li mangiano anche loro ;-)))) come tornare bambini a 40 anni suonati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo molto contente ti siano piaciuti!!!Abbiamo fatto vari tentativi e alla fine questi ci sono sembrati i biscotti più buoni!

      Elimina
  8. oh quanto mi garbano questi biscottini!!
    sarà che io ho un debole (son proprio molliccia, altro che debole .. ) per i biscotti un po' rustici, con la frutta essiccata e la frutta secca che mandorle e cranberries insieme sono stati un colpo al cuore!
    fortuna che non faccio il postino di professione, altrimenti nessuno avrebbe ricevuto nulla quest' anno! :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora siamo in due, a me i biscotti piacciono proprio così e la frutta secca è una vera ossessione!!Io non vedo l'ora di partecipare a nuovi swap biscottosi!

      Elimina
  9. Visto che il "Basta Biscotti" mi aveva terrorizzato, questo post non può che rendermi felice! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No i biscotti a natale non possono proprio mancare...ora si può dire!

      Elimina
  10. vengo ora da unìaltro blog che partecipa a questo scambio, non lo conoscevo ma mi sa che è troppo carino, poi i biscotti sono sempre graditi, se mi arrivassero questi sarei proprio felice!!!! mitiche!!! bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana!!Beh il prossimo anno devi partecipare!!

      Elimina
  11. Io che li ho ricevuti non posso che confermare l'incredibile bontà di questi biscotti: l'ultimo è appena finito e sono già triste! Si può fare il bis? :p
    ps: una menzione speciale alla bellissima scatola che conteneva i biscotti: quanta fatica vi è costata ritagliare le finestre?! :)

    RispondiElimina
  12. simpatica questa iniziativa che non conoscevo, vado a sbirciare, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina