Totani ripieni con zucchini ed erbe aromatiche

martedì, luglio 29, 2014


Le giornate di mare, che purtroppo quest'anno sono state davvero poche, finiscono sempre nello stesso modo. Rossi di sole ci infiliamo nella pescheria di paese e ce ne torniamo a casa con un sacchetto pieno di pesce fresco. Stavolta il bottino consisteva in una bella quantità di piccoli totani, che sono stati utilizzati per il pranzo domenicale tra i fratelli Calugi. Avvenimento più unico che raro, dovuto soprattutto all’assenza dei genitori partiti per le vacanze e alla pigrizia che assale il “piccolo” di casa, ogni volta che deve mettersi davanti ai fornelli. La ricetta prescelta per cucinare il bottino riportato è piaciuta a tutti e quasi ce li siamo litigati da quanto erano buoni. Abbiamo deciso di cucinare i totani come solitamente vengono fatti a casa nostra, variando però il ripieno che è stato arricchito con degli zucchini e un bel trito di erbe aromatiche del mio terrazzo. Volendo si può aggiungere anche della scorza di limone grattugiata che renderebbe ancora più profumato l’impasto con cui riempire i totani. Altro punto a favore di questa ricetta è che una volta ripieni, i totanetti si cuociono in un attimo. Per completare il piatto possono essere serviti con una salsa fredda di pomodoro e basilico.



Totanetti ripieni con salsa di pomodoro fresco

Ingredienti per 4 persone:

400 g di totanetti
125 g di zucchini
30 g di pane secco
17 g di carota
10 g di sedano
qualche foglia di basilico
qualche foglia di menta
un mazzetto di timo
un mazzetto di maggiorana
1 uovo
1 spicchio d’aglio
vino bianco per sfumare
olio extravergine d’oliva
sale e pepe

Per la salsa al pomodoro fresco:

130 g di pomodorini rossi
2-3 foglie di basilico

Pulite la carota, il sedano e gli zucchini. Tritate finemente con l’aiuto di una mezzaluna la carota e il sedano e gli zucchini a cubetti piccoli. In una ciotola mettete il pane ad ammorbidire con dell’acqua. In una padella fate soffriggere uno spicchio d’aglio e il trito di sedano e carota con un poco d’olio, sfumate con del vino bianco e aggiungete gli zucchini tagliati a tocchetti. Continuate a cuocere a fuoco vino, sfumando con il vino prima e aggiungendo dell’acqua poi, se necessario. Aggiustate di sale e aggiungete il trito di erbe aromatiche. Strizzate bene il pane e mettetelo in una ciotola bella capiente. Aggiungete le verdure e l’uovo. Mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Aggiustate di sale e pepe se necessario. Con questo impasto riempite i totani precedentemente puliti e lavati. In una padella fate soffriggere uno spicchio d’aglio con un poco d’olio, dopodiché aggiungete i totani. Cuocete a fiamma viva, sfumando con del vino bianco. Salate e girate i totani e lasciate cuocere per pochi minuti.
Per la salsa al pomodoro: Lavate e tagliate i pomodorini a metà. Disponeteli nel bicchiere del minipimer insieme a qualche foglia di basilico. Frullate il tutto, aggiungendo anche un pizzico di sale ed una spolverata di pepe. Disponete la salsa di pomodoro a specchio sui piatti da portata e adagiate su di essa i totani ripieni.





You Might Also Like

10 commenti

  1. A casa mia il pesce manca, fatico a trovarlo buono e non mi fido molto a cucinarlo, ho poca esperienza, però questi bei totanuzzi potrebbero fare al caso mio! Belli e carichi di sapori freschi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I totani sono semplicissimi. Non hanno bisogno di molta cottura altrimenti diventano duri. Anche noi con il pesce abbiamo poca confidenza e ci stiamo avvicinando piano piano. un bacione

      Elimina
  2. Come mi manca il mare... i suoi profumi, le passeggiate, le pescherie.... qui da me è difficile trovare del pesce fresco ma questi totani non posso non farli.... bravissima!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela!!Anche noi quest'anno ci siamo andate poco a causa di impegni vari e del tempo non sempre bellissimo. Le poche volte che abbiamo avuto occasione, ce ne siamo portati un pezzettino anche a casa...un bacio

      Elimina
  3. Non sono mai passata dal pescivendolo prima di venire via dal mare... però , è una bella idea per un souvenir !!
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così la cena diventa un proseguimento della giornata appena trascorsa!un bacio Gaia

      Elimina
  4. Adoro i totani ripieni, e devo dire che questo ripieno di verdure aromatizzato (e condivido l'idea della scorza di limone, ci starebbe da Dio) mi ispira tantissimo. Da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti la scorza del limone era nella ricetta che avevo in testa, poi purtroppo mi sono accorta troppo tardi di non averlo a disposizione. La prossima volta però ce la metto!!

      Elimina
  5. Che buoni!! Mi hai fatto venir voglia! Se li trovo belli al mercato in settimana li preparo!

    RispondiElimina
  6. una ricetta con gustosi sapori mediterranei, la proverò con le zucchine del mio orto, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe