15 minuti in cucina: Pesto di noci

lunedì, novembre 03, 2014


Quasi tutti i sabati mattina della cucina spontanea mi vedono scendere la collina dove abito di buon ora, indipendentemente dalle ore fatte il venerdì sera, alla volta di casa di Chiara. Con il cruscotto occupato da un bouquet di erbe aromatiche raggiungo la sorella per cucinare ciò che le nostre menti hanno partorito durante la settimana. Sono dei fantastici sabati mattina.
Lo scorso sabato però non è stato uno di questi, o meglio la cucina è stata protagonista, ma in modo diverso. Chiara aveva organizzato una serata hamburger gourmet ed io sono stata assoldata come aiutocuoco\lavapiatti\tuttofare. Soprannominata durante la giornata Vicky, in onore del telefilm anni ‘80-’90 “Super Vicky”, sono riuscita, con il mio lavoro, a guadagnarmi un invito alla festa (capita che Cenerentola vada al ballo).
In uno scenario dove c’erano da preparare 5 diversi panini ciascuno per 11 persone e rendere presentabile la casa (cosa da cui, ci tengo a sottolineare, sono stata fortunatamente esonerata)  il tempo da dedicare al pranzo non era molto, ma saltarlo non è nelle nostre corde.
L’occasione è stata quindi perfetta per mettere alla prova una ricetta pensata per la rubrica dei 15 minuti in cucina. Con cronometro alla mano, o quasi, abbiamo: cotto la pasta, tritato le noci, amalgamato con la ricotta e servito.
Il risultato è stato approvato dallo spazzolamento del contenuto dei piatti.
Una nota importante in questo piatto è la presenza della maggiorana, che può apparire un ingrediente da poter omettere, ma aggiunta al pesto di noci ha dato freschezza al piatto. 


Pesto di noci
Ingredienti per 4 persone:

240g di pasta integrale
120g di noci sgusciate
100g di ricotta
3 cucchiai di latte
maggiorana
sale e pepe

Tritate le noci con l’aiuto del mixer, incorporate in seguito la ricotta e qualche cucchiaio di latte per rendere il pesto più morbido. Lavare qualche fogliolina di maggiorana e tritarla grossolanamente. Cuocere la pasta integrale in abbondante acqua salata. Scolate la pasta lasciando da parte un po’ d’acqua di cottura. Conditela con il pesto di noci utilizzando anche l’acqua di cottura. Spolverate con la maggiorana tritata e  pepe macinato sul momento.


You Might Also Like

10 commenti

  1. Amo il pesto di noci, specialmente quello ligure abbinato ai pansotti di borragine, ma non posso lamentarmi nemmeno di un buon piatto di pasta secca al sugo di noci.
    Mi stra-piace questa rubrica dei 15 minuti, davvero utilissima!
    Ma alla fine come è andata l'hamburger night? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il pesto di noci con qualunque pasta le metti ha il suo perché. La serata a base di hamburger in via giro delle mura sud è andata benissimo, o almeno così è parso a giudicare dai pochi avanzi rimasti!

      Elimina
  2. carinissima la rubrica dei 15 minuti in cucina...e ottimo questo pesto di noci!
    baci
    giorgia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giorgia, d'altronde quando il tempo è poco bisogna ingegnarsi senza rinunciare al gusto!!
      Baci

      Elimina
  3. Mitica questa ricetta, ce la posso fare!! E mitico anche il racconto del vostro sabato, quando Cenerentola si deciderà a organizzare a sua olta un "ballo" potrà contare sulla mia manovalanza! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca non fare la modesta, sei la nostra prova ricette ufficiale!! Ti prendo in parola, quando mi deciderò ad organizzarlo un ballo mi affiderò alla tua manovalanza.
      Un bacio

      Elimina
  4. Mi piace il pesto di noci, capita spesso sulla nostra tavola, ma questa idea della ricotta è tutta da copiare ed amare alla follia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amare alla follia ed avere una nuova dipendenza, sappilo Monica ;)

      Elimina
  5. bello il pesto di noci. super-vicky mi ha fatto molto ridere.
    mentre mi piace molto l'idea di voi che vi trovate il sabato mattina a cucinare.
    c'è dell'interesse in questo. da piccole vi prendevate a morsi e calci? vi infamavate con la mamma? dichiaravate che essere senza vostra sorella sarebbe stato bellissimo?
    ditemi di si, vi prego, cerco segnali che mi facciano sperare in un futuro amichevole fra i miei due figli super-litigiosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da piccole litigavamo spesso e con ogni probabilità forse una delle due (leggi io ma non dirlo a nessuno) ho detto di poter stare benissimo senza. Oggi, litighiamo ancora, poche volte e per cose sciocche, ma nessuna delle due dice più che starebbe benissimo senza. Quindi ti assicuro che ci sono buone speranze per un futuro molto meno litigioso anche per i tuoi due figli!
      Un abbraccio

      Elimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe