Flognarde con agretti

martedì, aprile 07, 2015


La primavera ha fatto timidamente capolino all’orizzonte, con le giornate ancora tiepide che vanno allungandosi, gli alberi in fiore e i suoi ortaggi sui banchi del mercato.
La primavera è arrivata e mi ha trovata ammalata. Ebbene sì, i giorni di festa li ho passati noiosamente a letto. Scoprendo che sono meno divertenti di come ti appaiano due giorni di ozio completo, quando sei divorata dalle cose da fare. L’unica che ha tratto beneficio da questa situazione è stata la linea, visti i kg di uova di cioccolato che non ho mangiato e i pranzi di Pasqua ai quali non ho presenziato. Non sono riuscita a fare molto, ad eccezione che ingozzarmi di tv e serie televisive. Tutto ciò che richiedeva una minima applicazione, fisica o mentale era decisamente fuori discussione. Altra nota positiva quindi è quella di aver finito di guardare “Breaking Bad”, che ho trovato, come già detto da tanti, una delle migliori serie tv realizzate. Nota fondamentale: non si respira mai quell’aria del “tiriamo avanti a campare”, finisce quando deve finire, quando è ora.
Tutto questo, con la ricetta di oggi c’entra il giusto, se non per la primavera di cui parlavo all’inizio. In questo piatto infatti c’è tutta. Gli agretti che iniziano a spuntare adesso sui banchi del mercato, si sposano perfettamente con l’uovo. La panna dà consistenza al piatto senza coprire il sapore della verdura. Certamente non è light, ma ve lo ripeto: io non mi sono abbuffata in questi giorni di festa, quindi adesso mi posso concedere anche questo stravizio. La ricetta è piuttosto veloce e di facile realizzazione, l’importante è la freschezza degli ingredienti. Può essere servito come piatto unico, o in mini porzioni come antipasto, in questo caso ne vengono fuori 4 porzioni adatte come piatto unico, da accompagnare magari ad una bella insalata mista. 

Se leggendo la ricetta, vi chiederete come mai non ho chiamato questo piatto semplicemente clafoutis, visto che di questo si tratta, la risposta la troverete qui. 




Flognarde con agretti
Ingredienti per 4 porzioni:

300 g di agretti
250 ml di panna
35 g di farina
2 uova
1 acciuga sott’olio
1 spicchio d’aglio
1 rametto di timo
1 rametto di rosmarino
burro
sale e pepe

Pulite gli agretti privandoli delle radici e della terra. In una padella fate scaldare l’olio con uno spicchio d’aglio e fatevi sciogliere l’acciuga. Aggiungete gli agretti e fateli saltare a fuoco moderato.
In una ciotola sbattete le uova e incorporate piano piano la farina. Dopodiché unite la panna, mescolando energicamente in modo da ottenere un composto liquido ed omogeneo. Aggiungete al composto il timo e il rosmarino tritati finemente ed infine il sale e una spolverata di pepe.
Imburrate una pirofila, o degli stampini monoporzioni, distribuitevi gli agretti e versatevi il composto di panna e farina. Infornare a 180° in forno caldo per 20 minuti. Servite tiepido.


You Might Also Like

9 commenti

  1. A primo sguardo sembrava una frittata... poi il nome mi ha stuzzicato... non lo avevo mai sentito... gli ingredienti mi hanno messo fame... chissa che per le prossime scampagnate non la metta anche io in tavola! Grazie e a presto LA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero la foto tre in inganno, potrebbe essere scambiato per una frittata!!Però è molto più gustoso di una frittata (sorvoliamo però sulle calorie...). Facci sapere se avrai modo di provarlo!!

      Elimina
  2. Adoro gli agretti! Così non li ho mai provati: di solito ci faccio una frittata insieme ad un po' di ricotta ma questa variante più cicciona mi piace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si hai proprio ragione questa è la versione più cicciona...ahahahah :)))
      Anche a me gli agretti piacciono tantissimo anche semplicemente ripassati in padella con aglio, olio e del limone!Lo sai che mi hai messo la voglia di provare la tua versione light?!un bacio, Chiara

      Elimina
  3. Anche io sto cercando tutte le verdurine primaverili!! E gli agretti sono tra le mie preferite ;-) Questa tua ricetta è da provare. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente si cambia un po'....ho già comprato carciofi, agretti e asparagi e adesso sto aspettando i baccelli dell'orto del babbo...mi ero un po' stufata delle verdure invernali :))

      Elimina
  4. Ecco cosa non ho ancora mangiato quest'anno... gli agretti! Bellissima idea per mangiarli :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rimediare subito allora!!!Da quando lì ho scoperti (abbastanza recentemente) non me li faccio mai sfuggire!!un bacio

      Elimina
  5. gli agretti sono proprio buoni e molto fotogenici, bellissima ricetta !

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe