Plumcake con sciroppo di ciliegie

mercoledì, giugno 03, 2015


Con la stanchezza nelle gambe e il segno della maglietta sulle braccia mi trovo a scrivere di nuovo, per raccontarvi un'altra ricetta. Lo so, avevo detto che sarei stata a casa, invece ieri mi sono concessa una piccola gita. Gita piccola ma avventura grande. Contro ogni buonsenso mi sono buttata nell'impresa, almeno per me, di macinare qualche km in bicicletta. Su una bici modello ripiegabile, che credo mi abbia invidiato mezza Lucca. Casco ed abbigliamento casual ho affrontato il giro delle mura e il percorso lungo l'acquedotto Nottolini. Il giro delle mura è un percorso molto piacevole, ombreggiato, adatto pure a svogliati e bambini. Il percorso lungo l'acquedotto è molto suggestivo, semplice e pianeggiante. Tirando le somme questa giornata mi è piaciuta, nonostante la poca predisposizione agli sport, mi piace visitare luoghi conosciuti e non due ruote. Nonostante la stanchezza della sera, vi consiglio di provare a farlo

Ma parliamo anche di cibo qui e visto che vi ho dato un suggerimento su come smaltire i grassi, in caso siate in ansia da prova costume, mi sento il cuore molto più leggero nel proporvi questo dolce. Prima di spegnere il forno e prima che scompaiano le ciliegie dai banchi della frutta fatelo. E' una torta da colazione, che rimane morbida per diversi giorni (4 sicuri, poi il plumcake è finito), può essere mangiato anche senza niente, ma la salsa di ciliegie lo rende perfetto. 


Plumcake con sciroppo di ciliegie

Ingredienti:

Per il plumcake
260 g farina 00
125 g burro
165 g di zucchero
110 g latte
55 g yogurt
2 uova
1 bustina di lieviti per dolci
La scorza di un limone

Per la salsa
260 g di ciliegie
Scorza di limone
Zucchero
acqua

Preriscaldare il forno a 180°.
Montate il burro con lo zucchero, aggiungete le uova una per volta e la farina. A parte mescolate assieme lo yogurt e il latte. Dopodiché uniteli all’impasto in due volte.
Mescolate bene e versate in uno stampo da plumcake. Infornate a 180° per un’ora.
Pulite e snocciolate le ciliegie, fatele bollire con un fondo d’acqua, un cucchiaio di zucchero e la buccia di limone, per una decina di minuti a fuoco medio. Togliete le ciliegie e fate restringere lo sciroppo. Una volta pronto fatelo riposare in frigo.
Servite il plumcake con il suo sciroppo.




Se siete curiosi di scoprire le ricette che non approdano su queste pagine, ciò che accade dietro le quinte e moto altro  seguiteci qui:


You Might Also Like

2 commenti

  1. Cara Marta se si parla di pigrizia "sportiva" sono tra le prime al mondo... nonostante vada in ufficio tutti i giorni in bicicletta sono allergica a palestre e sport in generale ma la tua passeggiata di ieri sembra essere alla mia portata! Io della prova costume non mi preoccupo (non mi presento proprio!!) quindi prendo appunti per il dolce, l'ho fatto tempo fa ma voglio provare anche la tua ricetta che per colazione fa sempre bene! A presto.

    RispondiElimina
  2. ho un vasetto di ciliegie con lo sciroppo, adesso so come poterlo usare, grazie per questa golosa ricetta!

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe