Feta marinata

martedì, luglio 21, 2015


Premessa: questa è una non ricetta.
In pieno mood "Antoniofacaldo" capisco che accendere i fornelli vi possa apparire una missione impossibile. Se al confronto, le rocambolesche avventure di Tom Cruise vi sembrano più fattibili del cucinare, avere in frigo una scorta di questa feta marinata può tornarvi utile.
Si presta molto bene ad essere consumata in queste calde giornate, con un insalata, o assieme alla pasta al ritorno dal mare. Quando la pelle tira dal sole appena preso, con ancora il sale marino tra i capelli ed i piedi sabbiosi. Aperta parentesi: come fate voi altri a non portare a casa nemmeno una scottatura dopo una giornata di mare?! Io armata di protezione 30 (diquellebuone), ombrellone e la massima cura di cui sono capace nello stendere la crema, mi sono ritrovata a chiazze e con i piedi in fiamme. Chiusa parentesi.


La ricetta qui sotto richiede di essere preparata in anticipo, la feta ha bisogno di marinare per almeno un paio di giorni prima di essere consumata, dopodiché si mantiene per diversi giorni in frigo. Le erbe da me scelte sono quello del mio giardino, nessuno però vi vieta di aggiungere ciò che più vi piace o ciò che avete a disposizione.


Feta marinata:

Ingredienti per un vasetto da  500g (io ho utilizzato 2 vasetti più piccoli):

200 g feta
1 cucchiaio di origano secco
1 cucchiaino di pepe nero
1 cucchiaino di pepe bianco
3 pomodori secchi sottolio
2 rametti di rosmarino
6 rametti di timo
4 rametti di maggiorana
8-10 foglie di basilico
1 pezzo scorza di un limone
Olio evo

Tagliare la feta a piccoli cubetti. Passateli nell’origano secco. Tritate le erbe aromatiche tutte assieme. Sgrondate i pomodori secchi dell’olio in eccesso e tagliateli a piccoli pezzi.
Nel vasetto alternate uno strato di feta e uno di erbe aromatiche, qualche grano di pepe e qualche pezzo di pomodoro secco. A metà vasetto inserite la scorza del limone. Proseguite fino al completamento del vasetto. Coprite con l’olio. Chiudete ermeticamente. Lasciatelo riposare in frigo per un paio di giorni prima di consumarlo.


Se siete curiosi di scoprire le ricette che non approdano su queste pagine, ciò che accade dietro le quinte e molto altro seguiteci qui:

You Might Also Like

15 commenti

  1. Adoro la feta e non vedevo l'ora di trovare una ricetta come questa :-D a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura sono felice che ti sia piaciuta questa ricetta!! A presto

      Elimina
  2. ricetta da fare all'istante, ho tutto in casa, grazie !

    RispondiElimina
  3. Ho tutto in frigo.
    Stasera ci provo e poi mi toccherà aspettare per poter assaggiare questa delizia...
    comunque ti capisco, sono pure io mozzarella... ma prima o poi torneremo di moda!!
    ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni volta che leggo per caso, quest'anno andrà di moda la pelle pallida ho un piccolo moto di entusiasmo, poi però mi pare che non prenda mai capo ed al contrario vedo persone attorno a me sempre più abbronzante.
      Fammi sapere se ti piace la feta in questa versione!! A presto

      Elimina
  4. Ecco, io potrei uccidere per della feta.. io l'ho appena messa sulla pasta (grazie a quel genio di Ottolenghi), ma anche aromatizzata e marinata mi pare un sogno!!
    Ve la copio di sicuro.. e sai qual è il segreto per non bruciarsi? Fai come me, non andare al mare (sigh!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la amo in molti modi la feta, ogni volta che ne riesco a fare un utilizzo diverso non mi delude mai e questa in particolare mi è piaciuta molto. Sia da mangiare così a cubetti che per arricchire i piatti.
      Pure io fin ora non avevo visto il mare, la scorsa domenica è stato il mio primo mare della stagione, forse è proprio questa la causa che il risultato "abbronzatura" a macchie, zone scottate contro zone pallide!!

      Elimina
  5. Raramente la feta dura più di due giorni nel mio frigo, però con questa preparazione in perfetto stile Antòfacaldo potrei attendere per godermela ancor più deliziosa grazie a tutti questi ingredienti!
    Io di solito con una protezione 20 non mi scotto, però diciamo che il color mozzarella non se ne va molto facilmente: forse il sole lo rifletto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Protezione 30, piedi bruciati più zone sparse qua e là..forse la cura nello stendere la crema citata nel racconto ha bisogno di essere migliorata ;)!!
      Nel mio frigo la feta a questo giro è dura più di due giorni solo perché servono di riposo :D

      Elimina
  6. utile??? UTILISSIMA ! ma che buonissima idea, grazie

    RispondiElimina
  7. Ultimamente sono feta dipendente tanto che Dario dice che sono troppo fetosa...che vorrà dire mah sorvoliamo. Feta e cocomero, feta nell'insalata greca, feta nel riso freddo e questa mi mancava...grazie

    RispondiElimina
  8. Una ghiottissima idea, grazie, adoro la feta!!!!

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe