Linguine con fave ed alici

giovedì, maggio 05, 2016


Tra appassionati di cucina ci riconosciamo al volo, bastano poche parole e da lì a scambiarsi ricette e consigli il passo è veramente breve. Ho avuto modo di parlare di cibo sul treno con una perfetta sconosciuta, con l’estetista che mi ha passato delle ricette niente male e con i colleghi. A lavoro ormai conoscono tutti questa mia passione e spesso mi consultano tipo oracolo su ricette facili veloci e buone. La risposta non è sempre immediata, anzi, il più delle volte ci devo pensare un bel po’ per trovare la soluzione e il consiglio adatto. C’è poi chi ama dilettarsi in cucina; in questo caso i ruoli spesso si scambiano e mi ritrovo ad ascoltare i risultati di un esperimento o le elucubrazioni su un particolare ingrediente. La ricetta di oggi è nata proprio così; Paolo durante una pausa pranzo mi ha descritto il suo esperimento della sera precedente, una pasta con acciughe e fave che aveva mangiato in un ristorante ad Atlanta anni addietro e che aveva voluto replicare. Non era totalmente soddisfatto del risultato e mi chiedeva come poterla migliorare. Anche in questo caso dopo un attimo di incertezza ho pensato a dei pomodorini confit e a come poter profumare ulteriormente il sugo; magari con del finocchietto o della scorza di limone per dare un po’ di freschezza. La curiosità ha poi fatto il resto tanto che appena è stato possibile mi sono messa ai fornelli per provare quello che alla fine avevo ipotizzato e consigliato. Il risultato mi è piaciuto molto: un condimento fresco, di stagione e saporito. Nei giorni successivi Paolo mi ha interrogato sull’esito dell’esperimento; mi sa che sono passata a pieni voti visto che mi raccontato di un nuovo esperimento e mi ha assegnato un nuovo compitino da fare a casa.



 Linguine con fave e acciughe

Ingredienti per 4 persone:

320g di linguine
130g di pomodorini
800g fave fresche da sgusciare
60g di alici fresche già pulite
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaino di zucchero
Trito di erbe aromatiche (timo, maggiorana e origano)
Scorza di limone
Olio extravergine d’oliva
Sale e pepe

Pulite i pomodorini, tagliateli a metà e distribuiteli su una placca ricoperta di carta forno. Condite con il trito di erbe aromatiche e le zeste di limone. Salate, irrorate con un filo d’olio e spolverate con lo zucchero. Cuocete in forno ad una temperatura piuttosto bassa (80/100 °C) per mezzora quaranta minuti, fino a che non saranno appassiti. Sgranate le fave e sbollentatele in acqua bollente per pochi minuti. Scolatele e privatele della pellicola esterna.
Pulite le alici e fatele sciogliere in padella con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio. Dopodiché aggiungete le fave, in fine aggiungete i pomodorini. Cuocete le linguine in abbondate acqua salata. Scolatele e salatele in padella con il resto degli ingredienti. Servite calda.


Se siete curiosi di scoprire le ricette che non approdano su queste pagine, ciò che accade dietro le quinte e molto altro seguiteci 
QUI!

Se non volete perdere gli aggiornamenti del blog iscrivetevi 

QUI!

You Might Also Like

2 commenti

  1. Ma che belloooo! Pieno di colori e, sicuramente, di sapori! TOP!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe