Pesto di salvia e mandorle

mercoledì, maggio 31, 2017

Foto con pesto di salvia e mandorle

Avete mai fatto il pesto di salvia e mandorle?
Se la risposta è no, siete nel posto giusto. Nota se la risposta è sì, mi piacerebbe sapere come lo fate.

La nostra tavola parla chiaro, l'orto "ci campa" come dice il babbo, un giorno sì e l'altro pure. Pur avendo un piccolo orto, provvisto solo di ortaggi che il vecchio (sì questo è il suo soprannome) giudica adatti alla nostra terra. Ovvero, ortaggi che piacciono a lui e che non richiedano eccessive cure. Io lo chiamo “l'orto resistente”, per dire è riuscito a resistere pure lo scorso anno, quando mi è stato affidato per una settimana durante le vacanze estive. La terra, dopo un inverno non particolarmente produttivo, ci ha dato carciofi a pranzo e cena per quasi due mesi. Ora, finiti quelli, sono arrivate in cucina le prime zucchine.
La salvia di questo pesto non cresce “nell'orto resistente”, ma nel giardino, ed è appannaggio della mamma. Fin ora non l'avevamo mai utilizzata per farci un pesto. A meno che la memoria non mi stia tirando un qualche brutto scherzo, ricordo la salvia utilizzata solo per insaporire la carne, le patate e la pasta al burro. Una preparazione dove fosse protagonista e non profumo, prima di questo pesto non la ricordo.

La ricetta è di facile esecuzione, la si fa in meno di 15 minuti. Il pesto di salvia risulta essere una crema densa e profumata. La prima volta che l'ho assaggiata temevo che avesse un sapore troppo deciso, invece è molto adatta per condire la pasta o su una fettina di pane per un aperitivo al volo.

Pesto di salvia e mandorle

Pesto di salvia

Ingredienti:

30g di salvia
30g di mandorle
Sale
Olio

Lavate accuratamente le foglie di salvia e tamponatele con un panno asciutto. Tritate grossolanamente le mandorle. Con il frullatore ad immersione tritate la salvia fatta a pezzi e le mandorle. Unite l’olio fino ad ottenere una crema densa. Infine aggiustate di sale.

You Might Also Like

2 commenti

  1. Bella!
    Questa me la segno per i PestiPossibili del CircoloVizioso! Che profumo però, arriva fin qui! ;)

    RispondiElimina
  2. Poter avere un orto a disposizione da cui attingere frutta e verdura, deve essere qualcosa di particolarmente soddisfacente! io non ho nemmeno il pollice verde per le piantine del balcone, però a poter avere uno spazio ad orto, forse come si dice di necessità virtù!! particolare questo pesto, non l'ho mai provato! se avete tanta salvia vi suggerisco anche di provare le foglie in pastella e fritte...quanti usi che si possono fare! ciaoo

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe