Arrosto di vitello con cranberries e noci

mercoledì, febbraio 28, 2018

Foto con fette di arrosto di vitello ripieno con cranberry e noci


Aspettiamo la primavera ma nel frattempo continuiamo a parlare di feste e di un arrosto con cranberries e noci. Forse siete già alla ricerca di ricette primaverili, ma visto il freddo siberiano che infuria, vi proponiamo un secondo piatto che profuma ancora di inverno. Non siamo grandi carnivore, ma questo arrosto ha solleticato la nostra curiosità e dopo averlo proposto ad un pranzo di famiglia, eccolo approdare tra le pagine del blog. Un piatto ricco ed elegante, adatto ad un pranzo con zii e cugini per festeggiare l’arrivo di un nuovo anno. In realtà chi ci ha visto giusto stavolta è stata la mamma, quella che dice di non aver più voglia di cucinare. Ha rielaborato una ricetta trovata su un Sale&Pepe di qualche anno fa, adattandola alla sua cucina pratica e senza fronzoli. Il patè di vitello previsto per il ripieno è così stato sostituito dalla più democratica mortadella, mentre i cranberries disidratati, ingrediente un po’ meno scontato degli altri, sono stati mantenuti. Durante tutto il pranzo ha ricevuto un sacco di complimenti ed in particolare per il suo arrosto con cranberries e noci; chissà che la cosa non la faccia desistere da appendere i mestoli al chiodo, come preannuncia un giorno si e l’altro pure da un po’ di anni a questa parte.
Chiara
Foto con arrosto di vitello ripieno con cranberry e noci intero


Arrosto di vitello con cranberries e noci


Ingredienti per 4 persone:
1kg vitello
50g di mortatella
1000g di cranberries disidratati
100g di gherigli di noci
1 spicchio d’aglio
un paio di rametti di timo
brodo vegetale
sale e pepe
olio extravergine d'oliva

Frullare la mortadella fino a ridurla in paté. Tritate le noci sgusciate, i cranberries, del timo e uno spicchio d’aglio. Incidete il pezzo di vitello per il lungo e aprite così la carne in modo da ricavare un rettangolo. Salate e pepate la superficie della carne, dopodiché spalmatela con la crema di mortadella. Disponete il trito di cranberry e noci in maniera uniforme. Arrotolate la carne e legatela con lo spago da cucina. Fate rosolare la carne in un tegame con un poco d’olio. Quando la carne sarà bene rosolata da tutti i lati, sfumate con del vino. Salate la carne e trasferitela in forno preriscaldato a 180 °C. Fate cuocere per 45 minuti circa bagnando di tanto in tanto con del brodo.

You Might Also Like

3 commenti

  1. Non sono una patita di arrosti ma questo è veramente invitante! A presto LA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo, anche io non sono una grande consumatrice di carne ma questo arrosto merita! Grazie Laura!!!Un abbraccio, Chiara

      Elimina
  2. Per come si è messa la giornata odierna, almeno qui nella bassa Toscana freddo e nebbione che si taglia con il coltello, verrebbe voglia di rifare l'albero! Io adoro gli arrosti e il vostro è proprio squisito, così particolare e ricco di sapori e consistenze. Avete ragione è un arrosto perfetto per stare sulla tavola di un giorno di festa o di una domenica passata con la voglia di stare tutti insieme in famiglia. Un abbraccio

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe