Gli anni del salmone affumicato

mercoledì, gennaio 09, 2013



Un antipasto immancabile durante le feste in casa nostra è il classico crostino con un po’ di burro e una fettina di salmone affumicato. Tra Natale e Befana in mezzo ai vari antipasti proposti, prima o poi anche lui appare sulla nostra tavola.
Lasciatemi dire che poche cose sono così anni ’80/90 come il crostino burro e salmone.
Non so se a tutti fa questo effetto, per me è così, deve essere perché ho il nitido ricordo di un lontano Natale ’89 o giù di lì, in cui i miei genitori furono riempiti di ceste natalizie contenenti salmone affumicato. Tanto salmone che fu anche un po’ ridistribuito…
Quest’anno quando mamma è tornata a casa con il salmone affumicato abbiamo deciso che era giunta l’ora di dargli una svecchiata, cambiargli di abito almeno per una volta.
La proposta dell’abbinamento con il radicchio è arrivata da Chiara ed ha trovato in me un appoggio incondizionato. L’idea mi ha subito stuzzicato, per quanto la trovassi un po’ azzardata perché temevo che il radicchio coprisse il salmone.
Il radicchio non copre il salmone, ed insieme si sposano molto bene: l’affumicato del salomone e l’amarognolo del radicchio sono un connubio vincente e si bilanciano a vicenda. Il solito crostino è stato poi sostituito dalla polenta, la cui dolcezza smorza ulteriormente il retrogusto amaro del radicchio.  
Se volete proprio essere “avanti” e stupire gli ospiti, o voi stessi, potete provare a sostituire il salmone affumicato con la trota affumicata, io l’ho assaggiata lo scorso anno al Taste di Firenze per la prima volta, è ed stata una bella scoperta.


Crostoni di polenta con radicchio e salmone affumicato

Ingredienti per 4-5 persone:

500 gr (circa) di polenta avanzata 
200 gr di radicchio
100 gr di salmone affumicato
burro q.b
Sale, olio e pepe

La sera prima o la mattina lasciate raffreddare la polenta o in uno stampo da plumcake o in contenitore in modo da poter poi ottenere un panetto rettangolare alto 3-4 cm. Un consiglio la polenta deve essere già piuttosto soda di suo, se vi è venuta troppo liquida ho l’impressione che non otterrete un buon risultato.
Una volta che la polenta sarà ben fredda e solidificata toglietela dallo stampo e tagliatela in modo da ricavare un panetto rettangolare. Dopodiché affettatelo in fette non troppo massicce, cercate di farle dello spessore di mezzo centimetro circa.
Ricoprite una placca da forno con la carta forno e disponetevi sopra le fettine di polenta, infornate per 10 minuti a 180°, in modo da riscaldare la polenta, dopodiché azionate il grill e lasciatelo andare fin quando la superficie superiore non sarà ben dorata, a questo punto giratele e fatele dorare sull’altro lato.
Nel frattempo pulite e mondate il radicchio rosso, tagliatelo a strisce fini e lasciatelo appassire in padella con un po’ d’olio.
Aggiustate di sale e sfumate con del vino rosso (o con dell’aceto balsamico se preferite).
Una volta che le fettine di polenta saranno croccanti disponetevi sopra il radicchio, una fettina di salmone affumicato e qualche scaglietta di burro.
Passate di nuovo al grill per pochi minuti, il tempo che il burro si sciolga e servite ben caldi.

English version

Polenta slice whit trevisano chicory and smoked salmon

500 gr of spare polenta
200 gr di trevisano chicory
100 gr di smoked salmon
butter
salt
1 tablespoon of oil

The day before pour your spare polenta into a rectangular pan and use the back of a spoon to smooth the surface. Cover with alluminium paper and set aside to cool and wait overnight to set (or put into the fridge for 4/5 hours on the same day). Turn the polenta onto a clean work surface and cut into slices of 1cm of thickness. Preheat oven to 180 °C and line a baking sheet with parchment paper. Space the polenta pieces evenly on the baking sheet and bake for 10 minutes, then turn on the broiler function until the polenta surface is golden and crisp. Turn them upside down to toast also the other side of the slices. In the meantime, rinse the chicory and thinly slice it. Sweat it into a saucepan with a tablespoon of oil. Salt it and deglaze with red wine. Arrange the chicory on each toasted polenta slice, then top the chicory with a slice of salmon. Add a nut of butter on each polenta slice and bake for a minute, until the butter melts, then remove the polenta slices from the oven and serve immediately. 
 



You Might Also Like

4 commenti

  1. Fantastica svecchiata! Amo il salmone e così è tutto nuovo, bravissima. Un abbraccio, Maggie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ami il salmone allora devi provarlo anche in questa veste!Poi ovviamente facci sapere!!

      Elimina
  2. adoooro questa ricetta, mi piace tantissimo la polenta (infatti la mangio oggi a pranzo) e preparata così è deliziosa! mi unisco ai tuoi lettori!! Fabiola

    RispondiElimina
  3. Complimenti per il tuo blog, per le tue foto e questa bellissima ricetta! sono golosa di polenta!

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe