Aperitivo estivo

venerdì, luglio 19, 2013


Se avessi partecipato a "cortesie per gli ospiti" avrei sbaragliato la concorrenza. Almeno questo è quello che la mia amica Laura mi ha scritto il giorno dopo l’ormai famosa festa.
In realtà mi avrebbero potuto cassare per le stoviglie volutamente scompagnate, il  mix di pietanze e sapori portati in tavola e per i punti luce di tutta la casa, che per il  momento hanno uno stile estremamente essenziale ridotto alla semplice lampadina.
La verità quindi è che non sarei mai riuscita ad entrare nei cuori del trio Borghese-Ruspoli-Tonelli, al massimo gli avrei strappato qualche sorriso raccontando le mie disavventure in cucina. Come il riso dentro ai pomodori che non cuoceva mai e il progetto “rolling bon” miseramente abbandonato dopo gli insuccessi iniziali. Ma c’è anche una seconda verità: ho un’amica troppo buona che mi manda messaggini carini. Ed è proprio per questa amica e per tutti gli altri che mi sono messa all’opera (anzi ci siamo messe/i).
Tra le varie cose abbiamo preparato anche questa crema al caprino che avevo adocchiato già da un po’ nel blog di Alex e aspettavo solo il momento giusto per poterla provare. Niente di meglio che durante un aperitivo, accompagnata da fette di pane leggermente abbrustolite.


Crema al caprino e pomodori secchi
Ingredienti

320 gr di caprino
10 pomodori secchi
qualche foglia di basilico
una manciata di pinoli tostati
1  cucchiaino abbondante di sumac

Lavorate il caprino con una forchetta e se necessario ammorbiditelo con un goccio di latte. Aggiungete i pomodori secchi tritati, il basilico tritato e il sumac. Salate e pepate.
Guarnite il tutto con i pinoli tostati.

You Might Also Like

6 commenti

  1. Io sono certa che Alessandro ti avrebbe adorato e avrebbe sicuramente convinto anche gli altri due! Questa crema la ADORO..anche se non ho idea di cosa sia il sumac!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu sei troppo buona!! Il sumac è una spezia, di colore rosso, che da ai piatti una nota limonosa!!

      Elimina
  2. Non sopporto "Cortesie per gli ospiti". Il damerino che blatera di come è sistemata la tavola mi sta profondamente antipatico, e miss "ti spiego io come va sistemata la casa" mi chiedo se abbia mai vissuto in una VERA casa, se sappia cosa voglia dire una casa vissuta...
    Ciò detto, interesantissimo il tuo aperitivo! Complimenti!!! credo proverò con un'altro formaggio come base, ti farò sapere! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il trio in fondo è simpatico ;). Se provi la ricetta con un altro formaggio voglio assolutamente sapere il risultato!!!

      Elimina
  3. sono andata su google per colmare la mia ignoranza sul trio Borghese-Ruspoli-Tonelli...mi fate troppa simpatia! queste pagine sono sempre piene di freschezza e splendide ricette! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina così ci fai arrossire. Grazie mille!! Come procede? Tanti baci e in bocca al lupo per tutto.

      Elimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe