Spiedini di salmone per un'estate in città

martedì, luglio 30, 2013


Puntuale arriva il bilancio del fine settimana: una serata a Lucca con i Sigur Ros in sottofondo, una burrata buonissima mangiata qui, feste di compleanno in giardino, bambini di ogni età che corrono-ridono-ballano, aperitivi improvvisati, 3 magliette stirate (male) in un ora, pallore persistente. Luglio volge ormai alla fine, ma ancora nessun rossore e nessun “inguardabile” segno del costume sul mio corpo. Si perché invece di andare al mare preparo pranzetti per lavoratori instancabili. Lo devo sussurrare e non farmi sentire troppo in giro ma la cosa mi piace. Salvo poi trovarmi il suddetto lavoratore aggirarsi con aria dubbiosa in cucina, mentre io e la socia mettiamo in pratica le elucubrazioni di un’intera settimana.  
Tutto sommato però, il mare può attendere per qualche altro giorno ancora. Nel frattempo mi godo i miei pranzetti e la faccia stupita (e la forchetta rapida) della cavia/lavoratore di fronte a ciò che una mezz’oretta prima guardava con tanto sospetto. Questi spiedini di salmone sono piaciuti a tutti sia per la loro velocità di esecuzione sia per il risultato finale.


Spiedini di salmone e lime
Ingredienti per 4 persone:

400g di salmone
20ml di vermut dry
2 lime
1 piccolo peperoncino
semi di sesamo
olio extravergine d’oliva
sale  e pepe

Preparate la marinata mescolando il succo di un lime, il vermut dry e il peperoncino tagliato a rondelle. Aggiungete un po’ d’olio e di sale. Tagliate il salmone e cubetti non troppo piccoli e lasciateli marinare in questa emulsione per circa una mezz’ora. Trascorso questo tempo, rimuovete il salmone dalla marinata e cospargetelo di semi di sesamo. Componete gli spiedini alternando i cubetti di salmone a delle rondelle di lime. Cuocete gli spiedini in una padella con un filo d’olio oppure sulla griglia, sfumando con la marinatura avanzata. Aggiustate di sale. Servite caldi.

You Might Also Like

16 commenti

  1. Si, il sole puo' attendere... son d'accordo!
    (tanto, a me, più di mozzarella non fa diventare)
    Meglio il fresco della cucina.
    Ma senza stiro e senza forno, pero'!!
    ;-)

    ps. lavoratore fortunato, il tuo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io al mare divento rossiccia, solo se ci sto due settimane buone allora prendo un leggero colore nocciola (che svanisce poco dopo il ritorno...)!Aspetto di andare e nel mentre inganno l'attesa, nel modo che mi riesce meglio!!Io nella casa nuova ho l'aria condizionata, quindi anche accendere il forno non è più un problema ;)

      Elimina
  2. che buoni ottima idea, bon per te che hai voglia, io sono abbronzatissima e la mia cucina tra poco è piena di ragnatele da tanto che cucino!!! Questi spiedini però mi stuzzicano e quasi quasi via la tintarella e avanti con i fornelli!!! Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo forze di causa maggiore!!Per vari motivi fino ad ora non sono riuscita ad andare al mare, quindi mi consolo in questo modo!!Un po' di abbronzatura non mi farebbe male...

      Elimina
  3. Il sole, il mare e il riposo per me non possono attendere poi più tanto... la città comincia a starmi stretta assai!
    Belli questi spiedini.. molto estivi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici!!Inganno il tempo tra i fornelli e facendo le cose che più amo, ma il mare mi manca, tra l'altro non ci sono stata nemmeno l'anno scorso perchè ero a Londra!

      Elimina
  4. Il mare pò attendere, la cucina no...!!!
    Buona questa marinata con lime: in questi giorni ho fatto il pieno di lime e li sto usando ovunque, tanto sono buoni!
    Mi piace la sfumatura finale per avere un pò di sughetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diventerà il mio slogan!!
      Anch'io ho fatto il pieno di lime, li ho presi per fare il mojito e ora li sto mettendo dappertutto!!

      Elimina
  5. Per me sarà un agosto molto casalingo,quindi ne approfitto per rubacchiare ricette qui e là da preparare pensando insistentemente al mare...sob!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io andrò una settimana in campeggio al mare qui in toscana!Poi anch'io versione casalinga con un sacco di cosette da fare nella casa nuova :)

      Elimina
  6. Beh.. se mi proponi delle ricette così il mare può davvero ancora attendere, o meglio..
    Può attendere fino all'ora di pranzo.. Poi un bel pasto veloce come questo e in fine relax al mare con la pancia piena!! Stupendo!!! ahah

    P.s.Sono diventata una tua nuova follower così da avere sempre l'idea giusta in cucina!
    Buona giornata! :-)
    IMPOSSIBILE FERMARE I BATTITI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si programma perfetto direi!!Anche perchè la ricetta è di quelle veloci da fare anche in vacanza!

      Elimina
  7. Che carini questi spiedini e poi usi alcuni degli ingredienti a me cari...il salmone e il lime, ne faccio davvero argo uso in cucina, approfitterò di questa tua semplice e bella proposta!
    Un bacio,
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io sto diventando lime dipendente. Dopo aver scoperto la cucina thai, dove se ne fa un largo uso, ho iniziato ad utilizzarlo sempre più spesso!Il "lavoratore" era un po' perplesso sull'utilizzo della marinatura al lime invece alla fine si è dovuto ricredere!

      Elimina
    2. Si, si infatti, mi piace perché è profumato e più delicato del limone, ormai lo infilo ovunque!
      Un bacione,
      Cri

      Elimina
  8. M'ispirano un sacco, mi segno la ricetta e provo al più presto, magari in versione aperitivo! Un bacione, Fede.

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe