Quinoa salad

venerdì, giugno 17, 2016


La mente completamente da un’altra parte ed una ricetta nata un po’ per caso. Sono giorni in cui si cucina come al solito, senza mai abbandonarsi alle soluzioni comode e sbrigative, mentre meno volentieri si sopporta il tempo da trascorrere al computer per scrivere, leggere e montare il post. Soprattutto se le parole rimangono tutte in testa e non accennano a voler riempire la pagina bianca ed ogni singola lettera viene riscritta e cancellata più e più volte. Allora forse, invece di cercare inutilmente di allungare il brodo, meglio metterle da parte e lasciar parlare le immagini e la ricetta. Ricetta nata dalla necessità di svuotare la dispensa sempre incredibilmente piena (ricordate?!) e dare una nuova destinazione a questi ingredienti. Un mango, acquisto dettato dalla voglia di tentare un cheesecake dai sapori esotici e gli spinaci, esubero della ricettadi questo mercoledì. Alla fine, direi niente male per quella che doveva essere una ricetta di riciclo.

Questa ricetta si presta bene ad essere prepara in anticipo e consumata in un momento successivo, per chi ad esempio a lavoro non dispone di una mensa e si porta il cibo da casa. Per chi non la conoscesse la quinoa è una pianta erbacea, quelli che noi mangiamo sono i chicchi da lei prodotta. Dal punto di vista botanico non è considerata un cereale e rispetto ad essi ha un maggiore contenuto di amminoacidi. Non contiene glutine ed è quindi un alimento adatto agli intolleranti. La quinoa essendo un alimento di origine vegetale non contiene colesterolo ed è povera di grassi.



Quinoa salad
Ingredienti per 4 persone:

200g di quinoa rossa
290g di mango
240g di ceci lessati
65g di spinaci
il succo di un lime piccolo
peperoncino fresco
sale
olio extravergine d’oliva

Sciacquate la quinoa sotto l’acqua corrente e lessatela in abbondante acqua. Un a volta cotta, scolate e fate freddare. Pulite il mango e fatelo a tocchetti non troppo grandi, lavate bene gli spinaci e tagliateli a striscioline. In una ciotola capiente, unite i ceci, il mango e gli spinaci. Infine aggiungete la quinoa ormai fredda e mescolate il tutto. Spremete il lime e preparate un’emulsione con l’olio e il sale. Condite l’insalata di quinoa con l’emulsione e aggiungete del peperoncino fresco se piace. Mescolate il tutto e servite.

Nota: Il mango ha un nocciolo centrale piatto. Per pulirlo dovete tagliarlo in verticale in tre parti, dall’alto verso il basso. Per ottenere le tre fette dovete praticare due incisioni parallele su entrambi i lati i lati del nocciolo (che è di circa 2 cm). Per ottenere i cubetti, incidete con il coltello tagli incrociati lungo la polpa, creando un reticolo senza trapassa la buccia. A questo punto premete il lato con la buccia in modo da aprire i cubetti di polpa verso l’esterno e staccate i cubetti. (qui trovate il video)


Se siete curiosi di scoprire le ricette che non approdano su queste pagine, ciò che accade dietro le quinte e molto altro seguiteci 
QUI!

Se non volete perdere gli aggiornamenti del blog iscrivetevi 

QUI!

You Might Also Like

6 commenti

  1. Ottima, mi piace tantissimo il mix di ingredienti! Anche se amo il mango mangiato al cucchiaino o frullato, devo dire che anche nelle insalate fa sempre la sua ottima figura!;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi era la prima volta che lo mettevamo in insalata, però devo dire che il contrasto di sapori ci è piaciuto molto! Poi è stata una scoperta la quinoa rossa, questa varietà non l'avevamo ancora provata, ci è piaciuta più di quella bianca

      Elimina
  2. Interessantissima combinazione di ingredienti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Jeggy! Un piatto ricco di ingredienti e di sapori che riescono a bilanciarsi bene!!

      Elimina
  3. sfiziosissima con tutti questi sapori

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe