Il risotto ACE

giovedì, marzo 16, 2017

Risotto ACE è un risotto primo piatto invernale, preparato con arancia carota e limone

Il risotto all’ACE è in programma da inizio inverno. Volendo essere precisi è nelle nostre menti da marzo-aprile dello scorso anno, da quando lo abbiamo assaggiato preparato dallo chef Stefano Pinciaroli del ristorante PS.
Le cena presso Ps era prevista come serata conclusiva del corso di avvicinamento al vino al quale ho partecipato. Lo scorso anno i miei amici ed io abbiamo saltato i regali di Natale e ci siamo concessi un corso di avvicinamento al vino, organizzato dalla Pro Loco del mio paese. Al posto di un regalo concreto e scartabile ci siamo “regalati” un’esperienza. E’ stato un percorso interessante, dove oltre alla scoperta dei vini abbiamo provato anche vari abbinamenti cibo/vino.

Questo risotto ruba gli ingredienti al succo ACE, ovvero al trio arancia-carota-limone, con i quali viene insaporito il riso. usa Viene utilizzato il succo dell’arancia per cuocere il riso, le carote a dadini sono aggiunte durante la cottura e si conclude con delle zeste di limone.
La nota: abbiamo decorato il piatto con i fiori del rosmarino, inizialmente per dare colore piuttosto che per scopi culinari. Abbiamo così scoperto che servivano a completare il piatto. Portano con se il profumo del rosmarino, senza averne la forza. Sono una nota delicata che dona più sapore al piatto, senza coprire gli altri ingredienti. 

Carota, succo d'arancia e limone, ingredienti utilizzati per la preparare il risotto ACE


Risotto Ace

Ingredienti per 4 persone

260g di riso
160ml di succo d'arancia
2 carote medie
zeste di un limone
1 piccolo porro
500ml di brodo vegetale
fiori di rosmarino
una noce di burro
sale e pepe
olio extravergine d'oliva

In un tegame dal fondo spesso fate appassire il porro tagliato a fettine sottile con un filo d’olio. Unite il riso e fate tostare, dopodiché aggiungete parte del succo delle arance e le carote fatte a dadini. Fate cuocere il riso, finendo prima il succo d’arancia e poi aggiungendo di volta in volta il brodo, avendo cura che i chicchi siano sempre coperti dal liquido. Salate. Quando il riso sarà cotto, unite le zeste di limone e mantecate con il burro fuori dal fuoco. Decorate con i fiori di rosmarino e servite caldo. 

You Might Also Like

0 commenti

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe