Insalata di finocchi ed arance con cialde di pecorino

martedì, dicembre 12, 2017

Foto di bicchierini con insalata di finocchi ed arance con cialde di pecorino

Il menù di Natale de “La cucina spontanea”: l’antipasto.

Dopo ben 6 anni, per la prima volta, abbiamo pensato di stilare un menù natalizio con ricette inedite. Tante volte Chiara ed io ce lo siamo dette: “sarebbe bello fare dei menù”, creare ricette collegate tra loro da un filo rosso che aiutino chi si trova a decidere le pietanze da preparare per Natale. Lo scorso anno avevano messo insieme una piccola raccolta con ricette fatte durante gli anni. Questa volta, mentre anche noi cerchiamo di incasellare il menù che sarà in tavola il 25 dicembre (che no, non abbiamo ancora definito), condividiamo con voi, da oggi e nei prossimi giorni, quattro ricette che vanno dall’antipasto al dolce, del menù di Natale.

Oggi vi raccontiamo l'antipasto: un'insalata di finocchi ed arance con cialde di pecorino. Per noi l'antipasto tradizionale è il crostino di fegatini, le insalate non sono mai comparse come antipasto in casa nostra, eccetto in quel periodo tra gli anni ’80 – ’90 in cui spopolava la salsa cocktail servita su foglie di insalata belga, che però è per l'appunto una salsa.
Volendola inserire nel nostro menù, abbiamo cercato di utilizzare degli ingredienti che non si ripetessero nelle restanti portate, ne che avessero sapori troppo persistenti. 
Da queste premesse, l’idea di unire i finocchi e le arance ce l’ha data il libro di ricette de “Il Mangiarozzo”. La scelta è ricaduta su questa insalata di finocchi ed arance con cialde di pecorino, sia per la stagionalità sia per avere quella punta di acido, che stimola la salivazione e pulisce la bocca permettendo così di poter passare ad un’altra portata, sia questo un ulteriore antipasto che il primo piatto.

L’insalata di finocchi, arance e cialde di pecorino è un antipasto di facile e veloce preparazione, oltre a lavare e tagliare la frutta e la verdura l’unica altra operazione da eseguire è quella di creare le cialde di pecorino, che richiedono solo pochi minuti di grill. Per il formaggio noi abbiamo scelto un semi stagionato, volendo si può utilizzare un pecorino stagionato ma non dal sapore troppo deciso.

 L’antipasto finisce qui, ma il menù continua giovedì.

Marta

Foto con finocchi ed arance

Insalata di finocchi ed arance con cialde di pecorino

Ingredienti:

1/2 finocchio grande (250g)
1 arancia
40g di pecorino grattugiato
1 cucchiaio di succo di limone
1 punta di senape
Olio extravergine d’oliva
Sale e pepe

In una placca forno ricoperta di carta forno, formate dei piccoli dischi con il pecorino grattugiato. Passate in forno utilizzando la funzione grill per 1-2 minuti. Il pecorino si dovrà sciogliere senza colorirsi. Pulite il finocchio e affettatelo finemente. Pelate a vivo l’arancia e tagliatela a piccoli tocchetti. In una ciotola disponete il finocchio e l’arancia e mescolate. In una piccola ciotola preparate l’emulsione che farà da condimento. Unite il succo di limone, la senape, il sale e pepe e mescolate con una forchetta. Aggiungete a filo l’olio sbattendo con l’aiuto di una forchetta in modo da ottenere una emulsione. Condite con quest’ultima l’insalata finocchio e arancia, mescolate bene e disponete in coppette monoporzioni. Completate con le cialde di pecorino.

You Might Also Like

1 commenti

  1. Da siciliana l'insalata di arance e finocchio non manca mai sulla tavola del natale o su quella invernale... un mix con il pecorino favoloso! A presto LA

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe