Giocare d'anticipo

venerdì, marzo 09, 2012



Pasqua è alle porte. Sì, direte voi e poi arrivano le ferie d’agosto e senza nemmeno accorgercene siamo a festeggiare la fine del 2012.
E’ vero, ancora c’è un po’di tempo, ma io mi sono avvantaggiata e ho già pensato a qualche ideuzza per far bella figura al pranzo pasquale.
Questa ricetta ne è un esempio: agnello, per non allontanarsi troppo dalla tradizione, ma ricoperto da una crosticina croccante e saporitissima.
Ho già sottoposto queste costolette al giudizio severo di tre cavie, che sono rimaste molto soddisfatte del risultato. C’è anche chi mi ha detto “l’agnello è buono, ma è l’impanatura il vero pezzo forte, potrebbe rendere buona qualsiasi cosa. Un'impanatura da ‘veri ciccioni’!!”.
Proverò a seguire il consiglio, intanto ecco la ricetta.




Ingredienti 6 persone:

2 spicchi d’aglio
80 gr pistacchi
1 uovo
16 costolette d'agnello
Pangrattato
Prezzemolo
Pecorino

Tritate grossolanamente i pistacchi, grattugiate il pecorino e tritate il prezzemolo. Mettete il tutto in una ciotola, unite il pangrattato e l'aglio tritato, salate e mescolate bene il tutto.
Passate le costolette nell’albume quindi impanatele con il composto preparato.
Disponete le costolette su di una placca e cuocetele in forno a 200°C fino a quando non saranno ben cotte.
Se non amate l'aglio, potete tranquillamente farne a meno, vengono buonissime lo stesso!


You Might Also Like

0 commenti

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe