Crescente al gorgonzola

lunedì, aprile 28, 2014


Tempo di picnic, ma anche dei primi aperitivi in terrazzo, durante i quali tra una chiacchiera e l’altra si ha bisogno di qualcosa da mettere sotto i denti. A casa mia il terrazzo non c’è, ma l’aperitivo va comunque alla grande, anche se spesso siamo solo in due. Se il tempo è poco, l’aperitivo viene consumato tra i fornelli, mentre tengo d’occhio la cena in preparazione, altrimenti un attimo di relax non ce lo teglie nessuno. In ogni caso, il reparto bar è sempre ben fornito, il libro “I cocktail mondiali” sempre aperto e qualcosa da sgranocchiare sempre (diciamo quasi) pronto. Meglio se questo qualcosa si può afferrare con le mani e portare direttamente alla bocca, senza sporcarsi, come queste crescenti al gorgonzola delle sorelle Simili.
Le crescenti possono essere accompagnate a dei salumi, ma sono buone anche da sole, magari con un bel bicchiere di vino. La ricetta era già stata testata e apprezzata in precedenza, ma l'aggiunta del gorgonzola rende questi quadrati di pasta lievitata ancora più gustosi. Il formato di queste crescenti lo potete scegliere voi: possono essere fatte a grissino oppure più grandi e rettangolari come le nostre. Il gorgonzola, con il suo sapore deciso, non predomina ma dona solamente una nota aromatica alle crescenti.



Crescente al gorgonzola
Ingredienti:

250g di farina
100g di gorgonzola
75g di acqua
50g di burro
15g di lievito di birra
4g di sale

Fate una fontana, amalgamate tutti gli ingredienti al centro. Impastate senza battere, formate una palla, coprite a cupola e fate lievitare per un ora. Trascorso questo tempo, stendete la pasta con un mattarello formando un rettangolo alto circa 1,5 cm. Tagliate dei quadrati di 5 cm, spennellate la superficie con un uovo sbattuto e disponeteli su una placca ricoperta di carta forno. Lasciate lievitare nuovamente per 40 minuti circa, dopodiché cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 20-30 minuti. 

You Might Also Like

11 commenti

  1. Ottimo da fare. Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Interessantissimi, e sicuramente buonissimi!!
    Anche facili, me li segno subito: perchè l'aperitivo è sacro!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buoni e facili, si prestano bene anche a tante personalizzazioni!

      Elimina
  3. Belli questi momenti che ci si ritaglia sempre con molto piacere. L'aperitivo che prepara alla cena in maniera golosa. Mi piace l'uso del gorgonzola che dà un sapore bello deciso.

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai l'aperitivo è diventato un must a casa nostra ed ora che si va nella bella stagione (anche se non sembrerebbe!) anche i picnic o le cene tra amici saranno sempre più frequenti. Anche queste ottime occasioni per preparare questa ricetta.

      Elimina
  4. Le sorelle Simili sono sempre una garanzia, come lo è l'aperitivo, che anche da me si svolge spesso (quasi troppo) tra i fornelli, tra una spadellata e l'altra, una mano occupata a mescolare e l'altra a reggere qualche bontà.
    Bella l'idea, sicuramente da riproporre, brave!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si la fonte è sicuramente una garanzia!Noi abbiamo già fatto diverse ricette loro e siamo sempre rimaste soddisfatte del risultato e pensa anche che i lievitati non sono proprio il nostro forte :)

      Elimina
  5. Ciao Marta!Ma lo sai che non conoscevo questa ricetta?MI sembra molto accattivante!e poi se c'è anche una cosa che mi ha colpito è questo vostro 'aperitivare' ovunque e in qualunque momento anceh dietro i fornelli!E' la stessa cosa che ci concediamo io e Lui mentre cucino la sera, un modo per rilassarci raccontandoci la giornata passata fuori casa :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è una ricetta tipica bolognese ripresa dalle sorelle Simili nel loro libro "Pane e roba dolce", quella originale prevede l'aggiunta del prosciutto, ci sono poi altre varianti come questa con il gorgonzola e quella al rosmarino. Si ormai l'aperitivo è diventato un appuntamento fisso a casa nostra :)))

      Elimina
  6. Ho anch'io il libro ma le crescenti non le ho ancora provate.. Grazie di averlo fatto per me. Ora non ho scuse e poi se guardo le vostre... bellissime!

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe