Zuppa di zucca, cavolo nero e quinoa

martedì, febbraio 03, 2015


Leggendo i post precedenti mi rendo conto di essere oggetto di scherno da parte dei miei familiari, per i più svariati motivi. C’è chi mi prende in giro per i miei famosi aperitivi improvvisati e chi guarda con fare di scherno quella che viene chiamata la mia “svolta salutista”. Si vocifera infatti in casa Calugi, che io non mangi più carne. La mamma entra in subbuglio se le dico di non cucinare carne e ripiega sul prosciutto, che evidentemente a parer suo non ha il diritto di rientrare nella categoria carne. I fratelli se la ridono di fronte a questi allegri siparietti e si prendono gioco di me proponendomi improbabili prodotti equosolidali-km0-vegan e chi ne ha più ne metta. Quando la conversazione inizia con “ora che sei diventata salutista…” sono io la prima ad iniziare a ridere.
La realtà è che io continuo a mangiare indisturbata la carne, alternandola però a tante altre cose. Cerco di avere una dieta il più varia possibile inserendo quindi anche legumi, pesce, cereali e tanta verdura di stagione. Spesso, anche per comodità, mi invento dei piatti unici come quello della ricetta di oggi. Ricetta che all’inizio prevedeva l’utilizzo del farro, che però non avevo a disposizione. La sostituzione del farro con la quinoa è piaciuta talmente tanto che non poteva passare inosservata. La ricetta è di facile esecuzione, l’unica raccomandazione è quella di sciacquare bene la quinoa prima di cuocerla. Saltando questo passaggio infatti la quinoa una volta cotta avrà un sapore amaro e poco appetibile.



Zuppa di zucca, cavolo nero e quinoa

Ingredienti per 4 persone:
550g di zucca
50-60g di cavolo nero
120g di quinoa
1 scalogno
sale
olio extravergine d’oliva

Pulite la zucca e tagliatela a tocchetti. Pulite e tritate finemente lo scalogno.
Lavate le foglie di cavolo nero e sbollentatele in acqua leggermente salata. Una volta effettuato questo passaggio non buttate l’acqua nella quale avrete cotto il cavolo nero ma lasciatela da parte per riutilizzarla per la cottura della quinoa. In una pentola abbastanza capiente, fate soffriggere lo scalogno dopodiché aggiungete la zucca. Fate cuocere fino a che non diventa morbida, aggiungendo se necessario un poco di acqua di tanto in tanto. Una volta cotta, frullate la zucca con l’aiuto del minipimer. Tagliate a pezzetti il cavolo nero sbollentato e unitelo alla crema di zucca. Sciacquate la quinoa sotto l’acqua corrente per due volte.
Cuocete la quinoa in acqua bollente per una 15 minuti, in seguito unitela alla crema di zucca e cavolo nero. Fate insaporire il tutto a fiamma moderata. Irrorate con un filo d’olio extravergine a crudo e servite calda.


Se siete curiosi di scoprire le ricette che non approdano su queste pagine, ciò che accade dietro le quinte e molto altro seguiteci qui!

Se non volete perdere gli aggiornamenti del blog iscrivetevi qui

You Might Also Like

10 commenti

  1. questa la provo con il cavolo nero del mio orto, buona! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche il nostro era dell'orto del babbo!!!buonissimo :))

      Elimina
  2. Uff, qui non trovo il cavolo nero :(. Deve essere buonissima!!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non posso dirti il contrario, è buona e semplice il che non guasta mai. Non sarà la stessa cosa ma quando fai la vellutata di zucca aggiungi un po' di quinoa. La mia coinquilina a Londra la preparava sempre, è proprio da quel ricordo che sono partita :)

      Elimina
  3. un gran bel mix di sapori e ingredienti

    RispondiElimina
  4. Le offerte di pollo o affettati le ho ricevute anch'io...:D (non nominiamo il povero tonno, che ormai è lui che praticamente implora di scendere di categoria e diventare un vegetale, almeno si mette l'anima in pace).
    Che sia vera o no questa svolta salutista (che poi, ma che male ci sarebbe?!:D), io mi godo questa zuppa che mi sconquinfera parecchio. Zucca e cavolo nero insieme li uso spesso, ma il tocco un po' fusion dato dalla quinoa m'intriga! ;)
    Un saluto, a presto!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna allora è in buona compagnia..quando mi propose il prosciutto rimasi di stucco!!!
      I miei fratelli, si attaccherebbero a qualsiasi cosa per prendermi un po' in giro, adesso si sono buttati sul cibo :)))
      Sapevo che avresti apprezzato, provala con la quinoa ti piacerà molto!!!un bacione

      Elimina
    2. Per fortuna allora è in buona compagnia..quando mi propose il prosciutto rimasi di stucco!!!
      I miei fratelli, si attaccherebbero a qualsiasi cosa per prendermi un po' in giro, adesso si sono buttati sul cibo :)))
      Sapevo che avresti apprezzato, provala con la quinoa ti piacerà molto!!!un bacione

      Elimina
  5. mmmm che buona!!!adoro la quinoa e adoro il cavolo nero...dovrò rifarla!!!
    buona giornata dolcezza!!!

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe