Crema al cioccolato bianco con frutta

martedì, maggio 26, 2015


A volte succede che i fautori di certe creazioni sono gli stessi che poi non godono del frutto del proprio lavoro. Questo almeno è quello che mi è successo con il dolce in questione. Dopo un pranzo abbondante, faccio affondare il cucchiaio nel bicchiere di crema e frutta, più per curiosità che per la necessità di sfamarmi. Buone queste coppette colme di una crema dolce dalla consistenza setosa, che avvolge pezzetti di fragola e ananas morbidi. Giusto un assaggio, per valutare la riuscita della ricetta. Soddisfatta, ripongo le coppette avanzate in frigo, pregustando l’idea di poter terminare con qualcosa di dolce la cena del giorno seguente. Il lunedì non è certo un giorno come gli altri e un dolce a fine serata è un bel regalo per dimenticare l’insofferenza e l’irritabilità. Apro il frigo, per recuperare quello che mi spetta e rimango letteralmente a mani vuote. Due coppette di crema sparite. Qualcuno ha fatto visita al frigo prima di me e ha pensato bene di finire tutte e due le coppette che avevo gelosamente conservato. Niente, io queste coppette di crema le ho solo assaggiate, ma visto il successo che hanno riscosso, non potevo non condividerle con voi.







Crema al cioccolato bianco e frutta
Ingredienti 4 coppette:

Per la crema:
300g di latte
150g di cioccolato bianco
3 tuorli
50g di zucchero
15g di maizena
15g di amido di riso

Per la frutta:
170g di fragole
120g di ananas
zucchero

In un pentolino, montate i tuorli con lo zucchero, dopodiché aggiungete l’amido di riso e la maizena. Continuate a mescolare con una frusta per eliminare tutti i possibili grumi. A parte fate scaldare il latte e toglietelo dal fuoco prima che arrivi a bollore. Incorporate un paio di cucchiai di latte al composto di uova e in seguito aggiungete il restante latte sempre mescolando. Mettete il pentolino sul fuoco a fiamma bassa e lasciate addensare, mescolando continuamente. Togliete dal fuoco e immergete la pentola in acqua e ghiaccio in modo che la temperatura della crema si abbassi in fretta, in modo da impedire la formazione di grumi. Aggiungete il cioccolato bianco tritato e mescolate fino a che non si sarà completamente sciolto. Coprite con della pellicola direttamente a contatto con la superficie della crema e lasciate riposare.
Lavate le fragole e tagliatele a pezzetti. Pulite l’ananas, tagliatela a fette e da queste ricavate dei pezzetti delle stesse dimensioni delle fragole. In una padella mettete la frutta tagliata e una spolverata di zucchero. Fate cuocere a fuoco basso per pochi minuti, giusto il tempo di far ammorbidire la frutta. Togliete dal fuoco e fate freddare. Disponete la crema in delle coppette e incorporatevi i pezzi di frutta. Lasciate riposare in frigo fino al momento di servire.



You Might Also Like

3 commenti

  1. Queste coppette mi ricordano vagamente qualcosa.... mi sa che le proverò e giuro che non sono stata io a passare dal tuo frigo ahahahah!!! Lo sai che io devo mettere i bigliettini sulle cose nel frigo: questo è per Fioretta (mia suocera alla quale preparo qualcosa da portarle ogni tanto) questo è per la cena, questo è per il blog, questo non si tocca, ecc... i miei figli sono delle cavallette, mangiano di tutto a tutte le ore!!!

    RispondiElimina
  2. è molto simile ma non è la stessa coppetta!!Quelle che abbiamo portato da Ambra erano quel che rimaneva di una crostata alle fragole :(
    La prossima volta adotterò anch'io l'idea del bigliettino, così non avrà veramente più scuse!!!un bacione

    RispondiElimina
  3. Non sono una fan dei dolci al cucchiaio...o meglio, non li realizzo quasi mai, eppure mi piacciono molto...
    Soprattutto con il cioccolato bianco e un frutto acidulo a riequilibrarne la dolcezza, come questi!
    Chissà, magari sono passata io a fare incetta nel vostro frigo... ;) ;)

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe