Lonza di maiale alle pesche

giovedì, giugno 26, 2014


Sarà il caldo che inizia a dare alla testa, oppure più semplicemente, la verità è che ci stiamo prendendo gusto. Abbiamo capovolto le regole e se le verdure sono finite nei dolci, la frutta è andata ad accompagnare i secondi. Frutta e verdura di stagione a cui cambiare veste. Prima è successo alla zucchina che ha arricchito un dolce e adesso è il turno della pesca. Anche in questo caso niente di nuovo: la frutta va spesso ad arricchire le insalate e ad accompagnare i piatti di carne. In particolare, le pesche si sposano molto bene con la carne di maiale e possono dare un volto nuovo ad un secondo piuttosto semplice e veloce come questo. Ricetta perfetta per quando si è di corsa ma non si vuol rinunciare a presentare un piatto non scontato e ricco di sapori. 


Lonza di maiale con le pesche
Ingredienti per 4 persone:

400g di lonza di maiale
63g di pesche noci
1 ½ di miele
rosmarino
timo
vino bianco
sale
olio extravergine d’oliva


Lavate le pesche e tagliatele a spicchi. In una padella fate soffriggere lo scalogno con un poco d’olio. Aggiungete le pesche lasciando alcuni spicchi da parte. Fate ammorbidire le pesche, sfumate con del vino bianco e aggiungete il miele. Fate appassire a fuoco basso e aggiustate di sale. Frullate queste pesche con il frullatore ad immersione. Ponete la salsa (deve rimanere grossolana) nuovamente nella padella a fiamma media. Aggiungete il rosmarino e il timo dopodiché unite le fettine di lonza di maiale e gli spicchi di pesche tenute da parte. Aggiustate di sale e portate a cottura.


You Might Also Like

1 commenti

  1. La lonza di maiale è un taglio che adoro, perchè è semplice da preparare, ma offre un ampio ventaglio di abbinamenti, ma questo con le pesche è davvero interessante e invitante, con quei bei colori e quei contrasti di gusto: da provare di certo, bravissime!

    RispondiElimina

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il contenuto (immagini e testi) di questo blog NON può essere riprodotto. Eventuali citazioni sono consentite solo dopo aver contattato l'autore, solo a condizione che ne venga citata chiaramente la fonte, che non venga utilizzato a scopi commerciali e che non venga alterato o trasformato.

Popular Posts

Lettori fissi

Subscribe